/ Attualità

Attualità | 20 gennaio 2023, 19:26

I Donatori Ossolani di Midollo Osseo regalano 300 chiavette Usb per il ritiro dei referti di Radiologia FOTO E VIDEO

"Una maniera molto comoda e snella per il ritiro dei referti e soprattutto delle immagini"

I Donatori Ossolani di Midollo Osseo regalano 300 chiavette Usb per il ritiro dei referti di Radiologia FOTO E VIDEO

Sono state donate oggi da parte dell'Associazione D.O.M.O., i Donatori Ossolani di Midollo Osseo, 300 chiavette USB per l’utilizzo, da parte degli utenti, del totem interattivo posizionato nei locali della SOC Radiologia.

Il totem è utile a scaricare immagini e referti radiodiagnostici. La donazione, per un valore di 1000 euro, intende promuovere l'utilizzo di questo sistema per il ritiro dei referti.

“E' una maniera molto comoda e più snella per il ritiro dei referti e soprattutto delle immagini – ha spiegato il direttore della radiologia di Domodossola e Verbania Roberto Tranchini -;  altri sistemi come il fascicolo o la lettura on line hanno dei vincoli di privacy più complicati. Il paziente in una tessera sola può avere più esami e avere una sorta di fascicolo personale. Speriamo di poter contare altre collaborazioni per fornire altre chiavette – ha proseguito Tranchini – per fare in modo che il paziente si abitui al sistema. Mettiamo a disposizione anche nostro personale per aiutare i pazienti ad usare la chiavetta che può anche essere di sua proprietà”.

Alla consegna del dono, da parte della presidente della DOMO Silvia Stelitano, erano presenti con il direttore della Radiologia dell'ospedale di Domodossola e di Verbania Roberto Tranchini, il coordinatore tecnico della Radiologia dell'Asl Vco Domenico Spanò, la dottoressa Laura Spagnoli in rappresentanza della direzione sanitaria, altri operatori sanitari e l'assessore ai servizi sociali del Comune di Domodossola Antonella Ferraris.

“Uno dei nostri collaboratori è tecnico di radiologia – ha detto la presidente della DOMO Silvia Stelitano - e ci ha spiegato questa necessità di digitalizzare le immagini delle loro radiografie e risonanze su una chiavetta, per incentivare i pazienti all'utilizzo. Quindi abbiamo pensato di fare la donazione, che è venuta spontanea , per sostenere il nostro ospedale e il nostro territorio. Per farci pubblicità sulla chiavetta è stato stampato il logo con i dati della DOMO”.

 

 

 

Mary Borri

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore