/ Attualità

Attualità | 22 maggio 2023, 11:00

Borghi a Skytg24 interviene sull'alluvione in Emilia e cita i casi degli argini di Vogogna e Pallanzeno

"Inaccettabile gioco di rimpalli tra Regione e Governo sui casi dei due comuni ossolani"

Borghi a Skytg24 interviene sull'alluvione in Emilia e cita i casi degli argini di Vogogna e Pallanzeno

I casi delle arginature in Ossola finiscono nel dibattito politico nazionale. A portarli, il senatore ossolano Enrico Borghi intervenuto ieri mattina a SkyTg24 nel corso di un dibattito televisivo sull’alluvione in Emilia e sui provvedimenti da adottare.
Per richiamare l’esigenza di un provvedimento che accentri alla Presidenza del Consiglio le competenze, Borghi ha citato il caso degli argini di Vogogna e di Pallanzeno.

Sul primo caso ha osservato: “Da sindaco, nel 2010 trovai soldi di un privato nell’ambito di una bonifica per realizzare una nuova arginatura prevista per legge. Dopo 13 anni, siamo ancora fermi perché la Regione Piemonte e il Ministero dell’Ambiente fanno a gara a rimpallarsi competenze e responsabilità, e mai nessuno taglia il nodo gordiano. Inaccettabile”.
Sul secondo caso ha ricordato: “i fondi per il riassetto idrogeologico finiscono in perenzione nei bilanci, anche perché non c’è una autorità che alla fine delle conferenze dei servizi che a volte sembrano gironi danteschi, dica con  precisione cosa si fa. È il gioco dei rimpalli, perché le leggi sono scritte male e le competenze tra enti sono sovrapposte tra loro”.

L’esempio dei casi ossolani è servito al senatore del Terzo Polo per tirare la sua conclusione: “Se il cambiamento climatico è un tema di sicurezza nazionale, esso non può che essere ricondotto alla Presidenza del consiglio, unica in grado di sciogliere il nodo gordiano della sovrapposizione di competenze, assumendosi la responsabilità di dire: 'si fa così e non si discute più'. Se non ripristiniamo la gerarchia dei poteri e la responsabilità dell'assunzione delle azioni, non ne veniamo fuori più”.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di OssolaNews.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore