ELEZIONI REGIONALI
 / Economia

Economia | 26 settembre 2023, 16:16

Conferenza Regioni a Biella, Chiorino: "Fondamentale puntare sulla formazione di eccellenza e di qualità" VIDEO

"Perchè ci siamo trovati in una fabbrica? Perchè i nostri ragazzi non hanno troppo ben chiaro quello che è questo mondo''

Conferenza Regioni a Biella, Chiorino: "Fondamentale puntare sulla formazione di eccellenza e di qualità"  VIDEO

Negli spazi de il Lanificio F.lli Cerruti a Biella oggi martedì 19 settembre è stata ospitata la seduta congiunta delle commissioni X e XI della Conferenza Stato delle Regioni. 

"E' stata una mia scelta condivisa dai colleghi quella di portare qui oggi questo evento - ha dichiarato l'assessore Regione Piemonte a Istruzione e Merito Lavoro e Formazione Elena Chiorino - , simbolicamente dentro a una fabbrica. Sono convinta che la politica debba uscire dai palazzi, che si debba entrare in contatto con il territorio per conoscere la realtà. Se vogliamo parlare di competenze per i nostri ragazzi, noi per primi dobbiamo sapere di che cosa si sta parlando".

"Raccontare ai nostri giovani quante siano le opportunità di lavoro e crescita sul nostro territorio, ma anche evidenziare quanto si debba essere orgogliosi delle nostre produzioni è tutt’altro che secondario.  Il Made in Italy è uno dei marchi più conosciuti al mondo, è ambito, è imitato, è indiscutibilmente ritenuto sinonimo di grande qualità. Abbiamo bisogno che i nostri giovani ne siano consapevoli e non lo diano per scontato, che si sentano orgogliosi di esserne parte, che siano mossi dal desiderio di contribuire a renderlo sempre più “grande”. È questo lo spirito che ha mosso le mie politiche di questi anni e tutta la macchina organizzativa che ci ha consentito questa giornata assolutamente unica. Un sentito ringraziamento va a Carlo Piacenza per aver ospitato la Conferenza all'interno di una realtà imprenditoriale come Lanificio Cerruti, acquisito da Piacenza nel 2022,  che ha fatto della storia e dell'unicità il proprio marchio di fabbrica e che ritengo luogo iconico per il nostro Made in Italy ”.

Tra gli argomenti toccati ci sono istruzione e PNRR. In sala anche sindacati, rappresentanti del mondo della scuola, delle imprese e associazioni di categoria.

Tra i presenti anche Luigi Giovanni Bertschy, Vicepresidente della Regione Valle d'Aosta, Michele Fioroni, assessore della Regione Umbria, Arturo Faggio responsabile della direzione regionale Istruzione e Merito, Lavoro e Formazione e Guido Torrielli, Presidente nazionale Its.

Guido Torrielli, Presidente nazionale Its: "Vogliamo incontrare i giovani nei loro territori"

 

Michele Fioroni, assessore della Regione Umbria: "L'Its è uno strumento formativo che valorizza il sistema della formazione duale"

Luigi Giovanni Bertschy, Vicepresidente della Regione Valle d'Aosta: "Con le fondazioni piemontesi abbiamo un'ottima collaborazione da tre anni"

Arturo Faggio, responsabile della direzione regionale Istruzione e Merito: "Sono tre le sfide in questa occasione: da un lato una formazione attenta ai giovani, alle persone, dall'altra una formazione sempre più condivisa tra aziende e agenzie formative, e poi dobbiamo investire sulla qualità e sul miglioramento continuo".

Stefania Zorio

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di OssolaNews.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore