/ Sanità

Sanità | 22 febbraio 2024, 12:02

Prevenzione dermatologica, al via la campagna 2024

Lilt, Coq e Asl uniscono le forze per la salute della pelle

Prevenzione dermatologica, al via la campagna 2024

Marzo, aprile e maggio sono i mesi della campagna di prevenzione dermatologica 2024, promossa dalla Lilt in collaborazione con il Coq e l'Asl. Nel 2023 le visite sono state più di 180, con una decina di pazienti indirizzati a controlli più approfonditi.

"La campagna dermatologica per l'analisi della pelle per l'osservazione dei nevi - ha sottolineato la consigliera della Lilt Vco Aide Mellano- è una iniziativa molto importate e sentita sul territorio, attraverso la quale i pazienti sono sottoposti all'osservazione delle lesioni pigmentate mediante dermatoscopia manuale da medici specialisti messi a disposizione dal Coq. L'auspicio è che si possano ripetere i risultati degli ultimi anni, perchè prevenzione significa salute- ha evidenziato la dottoressa Mellano. A dare supporto alla Lilt è il Coq.

"Noi - ha spiegato il direttore generale Mauro Carduccisiamo un centro di riferimento per i tumori cutanei della Regione Piemonte, con cinque dermatologi che operano nella nostra struttura. Questa collaborazione con la Lilt, grazie alla dottoressa Sara Albertuzzi ed al dottor Fabrizio Borghini, consente di programmare una decina di giornate in questi tre mesi in cui i pazienti, presso l'ambulatorio di Gravellona, possono essere visitati. E' un progetto che ci vede attori protagonisti e ne siamo orgogliosi- ha concluso Carducci. 

Per informazioni e prenotazioni, è attivo un numero di telefono, il 335 5400383, che può essere chiamato tutti i giorni, dal lunedì al giovedì, dalle 10.30 alle 11.30. Può accedere alle visite chi non è già all'interno di un percorso dermatologico oncologico o di mappatura nevi e che non ha effettuato visite nell'ultimo anno. 

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di OssolaNews.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore