/ Scuola

Scuola | 05 giugno 2024, 18:50

Giovedì 6 giugno ultimo giorno per gli studenti degli istituti sede di seggio

Vacanze anticipate di un giorno, ma per i ragazzi di terza media è ora di pensare all'esame di stato

Giovedì 6 giugno ultimo giorno per gli studenti degli istituti sede di seggio

Ultimo giorno di scuola giovedì 6 giugno per gli studenti di primaria e medie che frequentano le scuole individuate come sedi di seggio elettorale in vista delle votazioni amministrative, regionali e per il rinnovo del Parlamento Europeo in programma l'8 e 9 giugno.

I locali scolastici sede degli uffici elettorali di sezione saranno infatti messi a disposizione delle amministrazioni comunali già dal pomeriggio di giovedì 6 giugno sino all'intera giornata di martedì 11 giugno. Per le scuole invece in cui le aule non verranno occupate per le operazioni preliminari di voto, l'ultima campanella suonerà venerdì. Poi, le meritate vacanze estive, ma non per tutti: già la prossima settimana, infatti, inizieranno gli esami di terza media.

L'esame conclusivo del primo ciclo d'istruzione si svolgerà, come da circolare ministeriale, nel periodo compreso tra il termine delle lezioni e il 30 giugno 2024, secondo i calendari definiti dalle commissioni d’esame che si insedieranno già nei prossimi giorni presso le istituzioni scolastiche statali e paritarie. L'esame di terza media è la prova finale dei tre anni di medie che bisogna superare prima di passare al primo anno delle scuole superiori e per essere ammessi all'esame requisito indispensabile è aver sostenuto le Prove Nazionali Invalsi.

L'esame finale sarà articolato in tre prove scritte (italiano, matematica e lingue straniere) e un orale. Sono previste tre prove scritte: una di Italiano, una sulle competenze logico-matematiche, una prova di lingue articolata in due sezioni (una riferita all’inglese e una relativa alla seconda lingua straniera studiata). Segue un colloquio per valutare il livello di acquisizione delle conoscenze, abilità e competenze previste dalle indicazioni nazionali per il curricolo. Il colloquio accerterà anche la padronanza delle competenze di educazione civica.

Il voto dell'esame di terza media 2024 sarà espresso in decimi e sarà determinato dalla media tra il voto di ammissione e la media dei voti attribuiti alle prove scritte e al colloquio. Per superare l'esame di terza media bisognerà ottenere un voto pari o superiore a sei/decimi. Compatibilmente dunque con le operazioni di voto, e la conseguente messa a disposizione dei locali delle scuole sede di seggio, gli esami di terza media inizieranno tra lunedì e martedì della prossima settimana con la prova di italiano. Seguiranno poi le altre due prove scritte e, successivamente, gli orali.

Miria Sanzone

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di OssolaNews.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore