/ Associazioni

Che tempo fa

Cerca nel web

Associazioni | 02 marzo 2021, 13:00

''Aiutateci a mandare a scuola le bambine etiopi''

Iniziativa del Centro Aiuti per l'Etiopia in occasione della festa della donna

''Aiutateci a mandare a scuola le bambine etiopi''

"Aiutaci a mandarle tutte a scuola’". E’ l’appello che il Centro Aiuti per l’Etiopia fa in occasione della Festa della donna che cade l’8 marzo. "Festeggia le tue donne speciali offrendo a una bambina gli strumenti perché un giorno possa diventalo anche lei’" si legge nell’annuncio del Centro Aiuti per l’Etiopia, che dal 1983 cerca, quotidianamente, di contrastare ogni forma di povertà in Etiopia, attraverso la promozione di iniziative di sviluppo, istruzione e assistenza socio sanitaria.

Ora, in occasione dell’8 marzo, il Centro Aiuti lancia un appello: "Vogliamo augurare a Elsabet, Selamawit, Fasika e alle altre bambine di restare al loro banco, aiutandole a lottare per essere ogni giorno in classe, perché è un loro diritto. In Etiopia ancora troppe bambine e ragazzine sono costrette ad abbandonare  la scuola per aiutare nei lavori domestici, accudire i fratelli più piccoli, lavorare ne campi o solo perché non ci sono le strutture scolastiche. E perché  spesso le stesse famiglie preferiscono siano i figli maschi a studiare" dicono al Centro Aiuti.

L’associazione fondata negli Anni Ottanta dall’instancabile Roberto Rabattoni chiede una piccola donazione per raggiungere questo scopo, partendo da 10 euro che aiuterà il ‘progetto a scuola’.

Sul sito del Centro Aiuti possibile trovare spiegazione su come votare e come ricevere anche un biglietto personalizzato per ogni donazione fatta, biglietto che sarà intestato ad una donna ‘speciale’ che il donatore vuole festeggiare. 

 

Renato Balducci

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore