/ Cultura e spettacoli

Che tempo fa

Cerca nel web

Cultura e spettacoli | 25 marzo 2021, 16:00

Domenica in Collegiata ‘Concerto per il tempo di Passione’ con l’Ensemble Triacamusicale

Il Venerdì Santo sarà la volta delle ‘Sette Ultime Parole di Cristo sulla Croce’

Domenica in Collegiata ‘Concerto per il tempo di Passione’ con l’Ensemble Triacamusicale

Per la Settimana Santa 2021 la Cappella Musicale del Sacro Monte Calvario, in collaborazione con l’Istituto della Carità - PP. Rosminiani, la Parrocchia dei SS. Gervaso e Protaso di Domodossola e la Parrocchia di Calice, propone due appuntamenti musicali particolarmente importanti, nell’abito della Stagione Artistica 2021 e nella Rassegna “Pomeriggi in concerto 2021”

Il primo appuntamento si terrà la Domenica delle Palme 28 marzo p.v., con inizio alle ore 20.30, in diretta streaming sulla pagina Facebook @cappellasmc, e sarà il tradizionale Concerto per il tempo di Passione; eccezionalmente il concerto sarà tenuto dal Vocal Ensemble “Triacamusicale” di Varallo Sesia (VC), con le voci di Paola Ferracin, Fulvia Campora, Mara Colombo, Enrico Veglio, Roberto Cerri e Paolo Bianchi con la partecipazione dell’organista Silvano Arioli, che, sullo storico e grandioso organo Bernasconi (1889) della Collegiata dei SS. Gervaso e Protaso di Domodossola, daranno vita ai corali e preludi corali più belli dall’”Orgelbuchlein” di Johann Sebastian Bach (1685-1750).

Con sede legale al Sacro Monte di Varallo (patrimonio dell’UNESCO), TRIACAMUSICALE è un'associazione culturale che dal 1995 si occupa di eventi legati alla Musica Antica. L'associazione opera nel settore della musicologia per l’ interpretazione delle fonti alla luce della più attuale ricerca delle prassi esecutive e della scienza organologica (liuteria, costruzione e restauro degli strumenti storici). Triacamusicale dal 1995 si impegna con un proprio Ensemble vocale e strumentale nella divulgazione del patrimonio musicale antico attraverso l’attività concertistica nei Festival di settore in ambito nazionale ed internazionale. Collabora con Enti ed Associazioni per un richiamo di fruitori ad ampio raggio e diversa estrazione programmando eventi in sinestesia tra scultura, pittura, architettura, teatro, coreografia, scenografia, arti che accomunano tecnici, specialisti, appassionati ed amatori. Parallelamente all'attività concertistica ed a quella organizzativa, Triacamusicale si impegna da anni sul territorio in ambito formativo, proponendo Corsi e Masterclass di alta specializzazione oltre a corsi base di canto e strumenti, affrontando subito l’approccio alle prassi esecutive, ai primi apprendimenti organologici ed alle regole di manutenzione dello strumento prescelto. Dal 2008 l’Associazione Triacamusicale promuove e organizza il Festival Internazionale di Musica Antica “Gaudete! (www.gaudetefestival.com) che oggi vanta un crescente successo di consensi per l’elevata qualità artistica delle proposte. L’Ensemble vocale e strumentale Triacamusicale, coordinato e diretto da Mara Colombo, dal 1995 svolge attività concertistica e di ricerca nella musica antica privilegiando repertori e autori di raro ascolto, facendo riferimento alle fonti storiche quali veicolo per le prassi esecutive. L’Ensemble, nelle diverse formazioni vocali e strumentali, si esibisce spesso all’interno di vere e proprie rappresentazioni teatrali/musicali in cui sinergie tra espressioni artistiche diverse si incrociano con le più attuali forme di comunicazione multimediale. Triacamusicale ha avuto riconoscimenti a livello Nazionale ed Internazionale partecipando a Concorsi di alto prestigio (40°Concorso Internazionale di CantoCorale “G. Seghizzi” di Gorizia, 40°Montreux Choral Festival). Nel 2002, in Quintetto vocale, ha realizzato il CD natalizio “Gaudete!” in collaborazione con il Quintetto di Ottoni Brass Express dell’Orchestra Sinfonica Nazionale Rai di Torino. Nel 2007 incide l’opera musica del compositore boemo Kristof Harant (Praga 1564 – Praga 1621) con la Missa Quinis Vocibus super Dolorosi Martir (madrigale di Luca Marenzio, Coccaglio 1553 – Roma 1599) e due mottetti , Qui confidunt in Domino e Maria Kron, rispettivamente a 6 e a 5 voci.

Il secondo appuntamento, di fede ed arte, sarà la sera del Venerdì Santo, 2 aprile, con l’esecuzione delle Sette Ultime Parole di Cristo sulla Croce

Il concerto è reso possibile grazie alla sensibilità dell’Istituto della Carità – PP. Rosminiani, della Parrocchia di Calice, della Riserva Naturale Speciale del Sacro Monte Calvario, con il prezioso contributo della Fondazione Comunitaria del VCO, della Fondazione CRT, della Città di Domodossola e del Ministero per la Cultura.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore