/ Antrona

Che tempo fa

Cerca nel web

Antrona | 12 luglio 2021, 16:00

Oltre 300 persone ad Aulamia per il concerto di Musica in quota

E' stato il Domus Brass Qintett ad esibirsi nell'alpeggio di Montescheno, una della tappe toccate dalla processione del Lautani d'i Sèt Frèi

Oltre 300 persone ad Aulamia per il concerto di Musica in quota

Decolla, finalmente, Musica in Quota. Penalizzata dal maltempo l’edizione 2021 di Musica in quota apre la stagione in Valle Antrona. La ospita l’alpe Aulamia, a 1069 metri alle spalle di Montesheno. Una della frazioni toccate dall’Lautani d’i Sèt Frèi, l’antica processione che tiene vive le tradizioni del paese antronese.

Per Musica in quota salgono ad Aulamia più di 300 persone, accolte da una bella giornata ma soprattutto dalle note del Domus Brass Quintett. Palcoscenico per il concerto è il pratone che separa la bassa Aulamia da quella alta. Con alle spalle la parete che sale a Moncucco.

Ad accogliere i partecipanti gli abituali frequentatori di Aulamia (che è a solo un’ora di cammino dal paese) che domenica hanno allestiscoto un punto di ristoro e soprattutto hanno offerto un alpeggio ben tenuto, com’è tradizione per Montescheno che sa recuperare e conservate questi angoli di montagna. Come dimostrano anche gli altri alpeggi del paese: dal Faiù a Sogno, da Carnona a Vallemiola.

Renato Balducci

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore