/ Economia e lavoro

Che tempo fa

Cerca nel web

Economia e lavoro | 21 luglio 2021, 19:00

Occupazione, nel turismo oltre il 70 per cento di contratti irregolari

Nel biennio 2019-2020 sono 1.600 le vertenze avviate da lavoratori stagionali di Novara e Vco per farsi liquidare il trattamento di fine rapporto

Occupazione, nel turismo oltre il 70 per cento di contratti irregolari

Sono più del 70 per cento le irregolarità contrattuali nel turismo. E 1.600 le vertenze, nel biennio 2019-20, avviate da lavoratori stagionali in difficoltà nel farsi liquidare il trattamento di fine rapporto. Sono dati riferiti da Massimo Guaschino (Cisl) e Michele Piffero (Cgil) ai giornalisti invitati nella sede Cgil. “I dati dell’Ispettorato del lavoro piemontese -puntualizza Piffero- riferiscono di situazioni irregolari nel 72,14 per cento delle aziende controllate. Vco e Novarese, le nostre province di riferimento, rientrano nella media. A livello nazionale va addirittura peggio, il 73,74%”.

La crisi -commenta Guaschino- è stata solo acuita dalla pandemia anche per ragioni contingenti. Molti lavoratori non hanno più potuto fruire della disoccupazione stagionale durante l’ultimo autunno-inverno. I contratti a tempo determinato -prosegue Guaschino- sono tali solo sulla carta. La violazione dell’intervallo di 11 ore di riposo tra un turno e l’altro di lavoro è sistematica. I contratti a intermittenza, quelli in cui un lavoratore viene chiamato a seconda delle necessità del datore di lavoro, sono in aumento”. Come se ne esce? “Con contratti integrativi a quello nazionale. Per il nostro territorio dovrebbero prevedere ammortizzatori sociali a sostegno dei lavoratori nei periodi di crisi”.


Buone notizie, invece, per il migliaio di dipendenti, in gran parte donne, dipendenti delle imprese di pulizia del territorio. Il loro contratto nazionale, scaduto da 8 anni, è stato finalmente rinnovato. Oltre all’adeguamento economico di 150 euro al mese, ha spiegato Franco Borsotti (Uil) “ottengono tutele come i permessi di riposo retribuiti in caso di violenze di genere, nel caso dovessero subire stalking”.



Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore