/ Politica

Che tempo fa

Cerca nel web

Politica | 07 settembre 2021, 12:04

Ricci: ''Pizzi e la sua amministrazione hanno isolato Domodossola''

Il Pd ha presentato la lista a sostegno del suo candidato sindaco. Nel programma ambiente, viabilità, sanità, lavoro agile e il recupero della storia partigiana

Ricci: ''Pizzi e la sua amministrazione hanno isolato Domodossola''

"Nei loghi delle due liste che mi appoggiano non c’è il mio nome a caratteri cubitali, perché il nostro è un progetto di squadra. Nessuna personalizzazione". Gabriele Ricci, candidato (del centrosinistra) a sindaco di Domodossola, distingue subito la sua politica da quella del sindaco Lucio Pizzi. Non lo nomina, ma mette in evidenza come non c'è una spiccata personalizzazione nella sua linea politica, pur di arrivare a governare la città. 

La conferenza stampa del Pd, per presentare la sua lista, corre anche su questi distinguo tra la linea tenuta dal centrodestra e quella delle liste che appoggiano Ricci.  Una conferenza che si tuffa nelle 20 pagine del programma del Pd: dalla sanità all’ambiente, dallo smart working alle mura storiche, alla viabilità.

Conferenza che ha un significato per la data scelta: è il giorno del compleanno di Davide Bolognini, il consigliere comunale scomparso che il Pd non dimentica. "Un’assenza che pesa sotto tutti gli aspetti" dice il segretario Nino Leopardi. "Pizzi disprezza i partiti, noi facciamo una scelta diversa: rispettiamo tutti gli altri ma lavoriamo in gruppo. Il nostro programma è frutto di un anno di lavoro" dice Leopardi. Un lavoro frutto di "un grande entusiasmo che vede il Pd unito" aggiunge il capolista Claudio Miceli.

E’ Ricci che entra nel merito del programma. "Non ci piace come questa situazione – dice - . Dobbiamo tornare ad essere una città aperta , dialogando con tutti. Mentre questa amministrazione ha chiuso le porte a tutti. Su certi argomenti noi ci abbiamo messo la faccia a che facendo manifestazioni quando Pizzi voleva mettere il coprifuoco per i migranti. Argomento di cu oggi Pizzi non parla più".

Nel programma del Pd il primo punto è l’ambiente. "Vogliamo una Domodossola green  - spiega Ricci – con una raccolta rifiuti che costi meno. Poi il lavoro per i nostri giovani. Domo non può vivere di turismo e quindi dobbiamo creare occasioni per lo smart working, sfruttando l’area ex macello, dove realizzare uffici da affittare a costi bassi per le aziende che vengono da fuori. Poi recuperare le mura storiche di via Facchinetti e recuperare la nostra storia partigiana, Pizzi ha sbagliato nel chiudere Casa 40, rilanciando la storia della Repubblica dell’Ossola poco trattata sui libri. Poi la mobilità cittadina: una nuova strada che va verso il centro dall’altezza dell’uscita della superstrada sino all’altezza del semaforo del cimitero e un collegamento nuovo tra via Cairoli e via Fornara, quindi un piano parcheggi: uno per agevolare i frontalieri utilizzando quello di Metropark ma a prezzi ridotti per loro e anche un utilizzo diverso di quello dell’ospedale con agevolazioni per i sanitari che ci lavorano. Se saremo al governo della città, poi, il bar davanti al municipio non si farà. Infine una gestione della movida, che trovi equilibrio tra le esigenze dei giovani e di chi abita del centro".

Infine, la sanità. "Sono 30 anni che anche il Pd parla di progetto di un ospedale – critica Ricci -  , quello di Ornavasso è finito nel nulla. L’ospedale è una struttura che va integrata con la medicina sul territorio, molto importante. Diciamo sì per Domo ad un ospedale di eccellenza con reparti specializzati, prendendo ad esempio il Coq di Omegna che funziona come polo ortopedico".

Ricci e il Pd si pongono un solo obiettivo: andare al ballottaggio e poi vincere le elezioni.

Ecco i nomi della lista del Partito democratico: Claudio Miceli, Elena Ameno, Roberto Boghi, Ennio Campana, Fedele Cappelletti, Paola Femminis, Fabio Gibertoni, Fabio Giraldo, Gualtiero Guenza, Gabriella Guerriero, Antonio Leopardi, Doris Minolfi, Monica Morellini, Luca Paganoni, Alessandra Prati, Ettore Ventrella.

Renato Balducci

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore