/ Cultura e spettacoli

Cultura e spettacoli | 21 giugno 2022, 16:40

I 400 anni della Milizia tradizionale: il legame fra Bannio e Alessandria

Il 24 giugno un convegno in sala Mussa. A seguire un approfondimento sulla Necropoli del paese anzaschino

I 400 anni della Milizia tradizionale: il legame fra Bannio e Alessandria

Continua la ricca proposta culturale che arricchisce il significativo programma per i 400 anni della Milizia Tradizionale di Bannio.

Venerdì 24 giugno alle ore 20.45 nella Sala G. Mussa Palestra comunale di Bannio, Roberto Livraghi analizzerà lo stretto legame fra Bannio e Alessandria, meta di grandi emigrazioni di molti banniesi a partire dal ‘500; un rapporto importante che è vivo ancora oggi, che ha unito fortemente queste due comunità.

Una relazione ben visibile e presente anche nella Milizia, che è stata sempre destinataria di molte donazioni e sostegni da parte degli alessandrini che, ancora oggi, giungono a Bannio per celebrare i giorni della festa ad agosto.

A seguire Paolo Lampugnani, in aggiunta rispetto al programma inizialmente previsto, ci porterà in un viaggio alla scoperta della Necropoli di Bannio, una presenza antica in valle Anzasca rinvenuta agli inizio del ‘900 quando fortuitamente sono state ritrovate delle tombe nell’area di costruzione della scuola e del piazzale della chiesa; un ritrovamento di valore archeologico risalente all’epoca romana, riconducibile probabilmente ad un insediamento celtico.

Tutti i convegni avranno luogo nella Sala G. Mussa Palestra comunale di Bannio, a partire dalle 20.45.

Per maggiori informazioni https://miliziatradizionalebannio.it/

(Foto di Susy Mezzanotte)

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore