/ Cronaca

Cronaca | 01 luglio 2022, 07:57

Arrestato in Toscana l'assicuratore domese in fuga da martedì

L'uomo si era allontanato da Domo prima che potesserro notificargli un mandato d'arresto

Arrestato in Toscana l'assicuratore domese in fuga da martedì

E' finita in Toscana la fuga di F. R., l'assicuratore domese accusato di detenzione di materiale pedopornografico, ricercato da martedì. L'uomo aveva fatto perdere le sue tracce  dopo che gli agenti della Polizia Postale torinese avevano perquistio la sua casa e il suo ufficio la scorsa settimana rinvenendo, pare diverse prove di un suo coinvolgimento in un'indagine internazionale condotta dalla Procura di Roma.

L'uomo, che dopo la perquisizione non era stato arrestato, si era allontanato da Domo con la compagna e la figlia di lei.

Martedì mattina la Polizia si era presentata a casa sua e non ricevendo risposta aveva anche fatto intervenire i Vigili del fuoco per riuscire ad entrare, ma di lui non c'era più alcuna traccia.

Bocche cucite dagli inquirenti fin dall'inizio della vicenda. Si ipotizzava che avesse potuto espatriare e raggiungere il centro America, ma la sua fuga è terminata in Toscana.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore