/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 23 novembre 2022, 12:00

Buoni postali non rimborsati, Federconsumatori: “Azioni legali per recuperare il capitale investito”

Associazione Consumatori: “Nel Vco si registrano numerosissimi casi sparsi sul territorio”

Buoni postali non rimborsati, Federconsumatori: “Azioni legali per recuperare il capitale investito”

“Dopo la multa dell’antitrust di 1,4 milioni di euro per i buoni fruttiferi postali prescritti e non rimborsati avranno inizio le azioni legali a tutela dei sottoscrittori per recuperare il capitale investito”. È quanto segnala Federconsumatori Vco.

“La vicenda ha rilievo nazionale essendo coinvolti diversi milioni di italiani -spiega Federconsumatori Vco-. Poste, dal 2001, ha emesso Buoni fruttiferi sia con scadenza a 20 anni, sia di durata inferiore, ad esempio 7 anni e addirittura 18 mesi, generando però l’erroneo convincimento che tutti i Buoni fossero ventennali e che la loro scadenza maturasse dopo il 2021. La differenza è notevole, infatti i primi sono riscuotibili fino al 2031, mentre i secondi sono già caduti in prescrizione con la conseguenza per i sottoscrittori, prevista dall’art. 8 del DM 19.12.2000, di aver perso sia gli interessi maturati sia il capitale originariamente investito. Sono infatti moltissimi i sottoscrittori che si sono rivolti agli sportelli Postali convinti di riscuotere i propri buoni, scoprendo invece l’amara sorpresa di aver perso anche il proprio denaro. Recentemente, grazie a Federconsumatori, sono state emesse anche sentenze favorevoli per i consumatori, le quali hanno condannato Poste a rimborsare il capitale investito e gli interessi. Per ultimo si ricorda l’indagine condotta dall’Antitrust la quale, dopo aver accertato l’omessa informazione sull’esatta prescrizione, lo scorso 4 novembre ha inflitto una multa a Poste per 1,4 milioni di euro”.

Nel Vco si registrano numerosissimi casi sparsi su tutto il territorio, da Crodo ad Arola, da Gravellona a Cannobio. Proprio la sede di Verbania -sottolinea Federconsumatori Vco- negli ultimi anni è stata molto attiva nelle ricerche e nell’analisi delle problematiche, redigendo anche la tabella delle prescrizioni e partecipando come consulenti alla trasmissione televisiva Mi Manda Rai Tre. Inoltre sono già state avviate da tempo alcune cause pilota in Piemonte e in Lombardia. Dopo la decisione dell’Antitrust le possibilità di recuperare il denaro perso sono aumentate. Non si esclude quindi che a breve avranno inizio ulteriori procedimenti a tutela dei risparmiatori. Nel nostro territorio non mancano neanche casi particolari: ad una risparmiatrice nel 2008 era stato consegnato un Buono di 18 mesi con allegata però documentazione di un’altra serie di Buoni di durata ventennale”.

Federconsumatori invita i possessori di Buoni emessi dal 2001 al 2008 a rivolgersi agli sportelli di Villa Olimpia a Verbania Pallanza, Via Mazzini 19, preferibilmente il martedì pomeriggio (Tel. 335.1051111) per la verifica della prescrizione o semplicemente per chiedere informazioni.

Di seguito la tabella delle prescrizioni a suo tempo redatta a marzo 2021 e attualmente in fase di aggiornamento.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore