ELEZIONI REGIONALI
 / Cultura

Cultura | 28 novembre 2022, 15:40

‘Noi Robots’, mostra dello scultore e scenografo Roberto Molinelli

Grazie a Wide Art Vco l'artista genovese terrà inoltre un workshop per gli studenti dell’Enaip

‘Noi Robots’, mostra dello scultore e scenografo Roberto Molinelli

Sabato 3 dicembre alle 18 al Caffè Rosmini di Domodossola inaugura la mostra evento ‘Noi Robots’ di Roberto Molinelli. Durante la serata sarà presente l'artista e si terrà un live concert della formazione Bowhaus e un dj set di M.Giomi.

Verrà inoltre spiegato e illustrato il progetto Workshop che lunedì 5 dicembre si terrà presso l'Enaip Domodossola assieme a gli studenti per la costruzione di un "Robot-Scultura", il senso del workshop - laboratorio è quello di far riflettere gli studenti su un livello immaginifico rispetto ai materiali di recupero ed in un'ottica di economia circolare dei materiali, inoltre si cimenteranno in tecniche di costruzione alla loro portata ed innovative affrontandole in lavoro dallo spirito collaborativo.

Roberto Molinelli nasce a Genova nel 1961. Dopo il Liceo Artistico inizia la sua attività professionale come decoratore-scenografo nel settore del turismo. Nel 1986 si trasferisce a Roma, dove comincia da subito a collaborare con la Zed S.F.X., società di effetti speciali con la quale realizza installazioni ed oggetti per il cinema la pubblicità e il teatro.

Dal 1989 affianca a questa anche l’attività di attrezzista occupandosi dell’allestimento di numerose fiction, film e programmi TV. Nel carnet delle collaborazioni nell'ambito cinematografico-televisivo-alta moda di Molinelli troviamo una lunga e proficua collaborazione con Makinarium - Leonardo Cruciano Cinecittà Studios e la progettazione e realizzazione del costume-armatura per il film Copperman di Eros Puglielli con Luca Argentero.

Abbandonati gli effetti speciali da qualche anno (a parte richieste occasionali) principalmente oggi lavora come attrezzista parallelamente all’attività di scultore che svolge nel suo laboratorio a Castelnuovo di Porto.

Le opere di Molinelli sono realizzate con oggetti di varia natura che vengono sapientemente combinati progressivamente, senza disegni preparatori, fino alla realizzazione dell'opera.

C.S.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di OssolaNews.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore