/ Turismo

Turismo | 06 gennaio 2023, 16:40

Lanciato il nuovo sito della valle Bognanco: il turismo del territorio ha un nuovo portale

E' stato presentato (e premiato!) al Salone Internazionale Svizzero delle vacanze

Lanciato il nuovo sito della valle Bognanco: il turismo del territorio ha un nuovo portale

La valle Bognanco ha lanciato il nuovo portale di promozione territoriale alla Fiera Internazionale per il Turismo di Lugano, alla quale è stata invitata lo scorso ottobre.

Un progetto partito qualche anno fa, che vuole rappresentare una piattaforma in cui a 360 gradi facciamo conoscere la Valle Bognanco, una valle che ha vissuto di turismo dai primi anni del Novecento'' ha raccontato il sindaco di Bognanco Mauro Valentini, nell’intervista per il lancio del nuovo portale della valle Bognanco.

Come spiega il primo cittadino, il progetto è un’idea nata qualche anno fa e che mira a rendere accessibile uno strumento divulgativo per il turista, una nuova esperienza per conoscere il Piemonte e le bellezze delle sue montagne. Dice: “Sul sito sono stati richiamati natura, benessere e cultura perché sono i punti cardine su cui Bognanco si gioca il proprio futuro.”

Natura, benessere e cultura: riprendendo le parole del sindaco Valentini, la piattaforma si ispira a concetti universali che la valle Bognanco rappresenta perfettamente.

Il portale della valle nasce per uno scopo che lo rende unico: permettere al territorio di raccontarsi al visitatore.

Per far questo, la piattaforma è stata disegnata per ricreare fedelmente i volti di Bognanco, lasciando al suo territorio il compito di rivolgersi a chi lo visita: la natura delle sue montagne, la flora e la fauna, il torrente Bogna e le sorgenti di acque curative; il benessere della tradizione turistica che ha fatto delle fonti termali un prodotto di punta europeo nel corso del Novecento.

Ma ancora il benessere di camminare la montagna, il trekking dell’alta valle e del contatto con la natura, i servizi ristorativi tradizionali e le offerte ricettive di Bognanco: una coccola durante la permanenza in valle.

Infine la cultura del folklore e delle tradizioni del Piemonte: le cavagnette di Bognanco, i lavatoi fioriti e le leggende della valle, i musei che raccontano una storia secolare.

Il museo delle donne di San Lorenzo e il museo delle acque di Bognanco Fonti, il museo dell’antico torchio di Pianezza e il museo a cielo aperto di Boco-dipinta.

Il nuovo portale mira ad essere uno strumento per tutti: “Dedicato a tutti coloro che conoscono e non conoscono la valle Bognanco. Cerchiamo di arrivare a tutti nel modo più semplice e con le modalità più dirette dei mezzi digitali di oggi.”

Proprio la voglia di lasciar voce al territorio, e permettere che questo raggiunga tutti e con tutte le modalità comunicative, ha portato alla creazione di canali social ufficiali della valle Bognanco.

Oltre alla piattaforma sulla quale trovare news, tracciati trekking, strutture ricettive e tanto altro, visitabile su www.naturabenesserecultura.it, è ora possibile interagire direttamente con la valle sui profili Instagram (Visit Bognanco) e Facebook (Visit Bognanco) dove immagini, video e storie, aneddoti e curiosità vi mostreranno un volto inedito di Bognanco, ora davvero alla portata di tutti.

Per gli appassionati di video e documentari è infine possibile fruire di questi contenuti sulla piattaforma YouTube di Visit Bognanco.

Il sito presenta la valle a 360 gradi, cercando di essere guida e strumento di scoperta del territorio: il portale in particolare permette di organizzare la propria vacanza in ogni suo aspetto.

L’offerta ricettiva e i servizi, le esperienze e ciò che aspetta il turista sono raccontati nel dettaglio con immagini e numeri utili.

Ma il vero valore aggiunto è la possibilità di scoprire i trekking nell’Ossola: una guida ai tracciati con i relativi tempi di percorrenza, con le immagini e le descrizioni dei percorsi scaricabili sul proprio dispositivo in formato .gpx per farsi guidare dalla poltrona alla partenza del sentiero, fino all’arrivo.

Un portale amico del turista, dell'escursionista e dell’amatore: con la nuova piattaforma non resta che lasciarsi trasportare in Valle Bognanco.

Così conclude il sindaco Mauro Valentini: “Il mio invito è di venire a vivere la valle tutto l'anno. È bella d'autunno con i colori del faggio che spicca tra i sempreverdi, è bella d'inverno quando nevica e in primavera. Il mio invito è venire davvero in ogni stagione perché Bognanco regala emozioni, sempre.”

C.S.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di OssolaNews.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore