/ Viabilità e trasporti

Viabilità e trasporti | 17 maggio 2023, 11:40

Stop alla vendita di biglietti sui treni. Bls: "Danni da 6 milioni di franchi l'anno"

La società elvetica la garantirà ancora da giugno a dicembre, poi bisognerà comperarli prima di partire

Stop alla vendita di biglietti sui treni. Bls: "Danni da 6 milioni di franchi l'anno"

Fino a dicembre 2023 i passeggeri dei treni BLS con personale d’accompagnamento potranno continuare ad acquistare i biglietti in treno a fronte del pagamento di un supplemento di dieci franchi. Dal cambio d’orario del 10 dicembre 2023, BLS sospenderà la vendita dei biglietti in treno. I viaggiatori dovranno acquistare il loro biglietto prima della partenza.

Perdita di introiti milionaria

Durante le ore di punta e sui treni di maggiore richiesta turistica il personale d’accompagnamento non riesce a controllare tutti i passeggeri. Sempre più persone ne approfittano: non acquistano intenzionalmente il biglietto sperando di viaggiare gratis, alle spese di coloro che comprano onestamente il loro titolo di viaggio. I viaggiatori senza biglietto valido causano alla BLS una perdita di oltre sei milioni di franchi all'anno sull'intera rete di linee. L’introduzione dell’obbligo di biglietto contribuirà a garantire parte degli introiti mancanti. 

Tra Domodossola e Briga, sulla rampa sud del Lötschberg e nella Simmental alcune stazioni non sono dotate di biglietterie automatiche. Ad oggi, sui biglietti acquistati in treno con partenza da una di queste stazioni non si applica il supplemento di dieci franchi. Il 1° giugno 2023 entreranno in vigore delle modifiche. Da allora tutti pagheranno il supplemento sui biglietti acquistati in treno. Dal cambio d’orario di dicembre 2023, anche in questi casi il biglietto dovrà essere acquistato prima della partenza. A disposizione dei passeggeri sono sempre accessibili i canali di vendita digitali, p.es. l’app BLS Mobil o il webshop su bls.ch. Per i viaggi periodici consigliamo l’acquisto di abbonamenti o di carte per più corse. 

Adeguamento al settore dei trasporti pubblici 

Il cosiddetto obbligo di biglietto vale presso le FFS già dal 2011. Solo sulla tratta Domodossola–Briga è possibile acquistare ancora biglietti in treno senza supplemento. Da giugno 2023, anche in questa tratta sarà riscosso il supplemento e la vendita di biglietti in treno a partire dal cambio d’orario di dicembre sarà abrogata. Con l’adeguamento, BLS e FFS potranno ulteriormente uniformare il controllo e adeguarsi alle disposizioni tariffarie del settore dei trasporti pubblici.

 

Serata informativa BLS Mobil a Domodossola

Serata informativa BLS Mobil. 31 maggio 2023, 19.15 presso la sala conferenze dell’Unione Montana delle Valli dell'Ossola in via Romina a Domodossola.

BLS in collaborazione con con l’Agenzia della Mobilità Piemontese, i comuni di Domodossola, Crevoladossola, Varzo e Trasquera nonché le organizzazioni sindacali invita ad una serata informativa a Domodossola sulle modalità di acquisto dei titoli di trasporto con il primo obiettivo di facilitare l’accesso ai canali di vendita online per tutte le tipologie di biglietti e abbonamenti.


C.S.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di OssolaNews.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore