/ Scuola

Scuola | 28 maggio 2023, 19:30

Alle scuole Kennedy si inaugura l'aula multisensoriale per una didattica inclusiva

Il nuovo spazio, intitolato a Maria Luisa Tamini, potrà essere utilizzato anche dai centri del Vco che si occupano di riabilitazione fisica e psichica di bambini e adulti

Alle scuole Kennedy si inaugura l'aula multisensoriale per una didattica inclusiva

Lunedì 29 maggio alle 17 sarà inaugurata alle scuole Kennedy l'aula multisensoriale Maria Luisa Tamini. La stanza si ispira al modello olandese snoezelen, finalizzato a facilitare il benessere e la stimolazione dei cinque sensi attraverso effetti luminosi, musicali, uditivi, tattili e aromatici in pazienti con disabilità intellettive. L'aula è arredata con un letto ad acqua, apparecchi video e sonori, sorgenti luminose e diffusore di aromi.

“Fare educazione inclusiva significa fare comunità – spiega la dirigente didattica Nicoletta Montecchi - e la nostra aula multisensoriale sarà un luogo aperto a tutti gli alunni del nostro istituto e del nostro territorio con l'obiettivo di migliorare il livello di benessere e i confort in un'ottica di totale inclusione. A settembre avremo un corso di formazione per le docenti per l'utilizzo della stanza”.

L'aula è stata realizzata dalla ditta Life emotion di Trento. I bambini autistici in particolare, immersi in un contesto ludico, hanno una maggior fiducia nelle proprie potenzialità, un grande benessere interiore, accrescono le loro percezioni, e sviluppano relazioni interpersonali con i propri familiari e con gli altri, in quanto vengono stimolati a non isolarsi e chiudersi nel loro mondo.

La realizzazione è stata possibile grazie alla donazione effettuata dagli eredi in ricordo della maestra Maria Luisa Tamini (nella foto), scomparsa all'età di 31 anni nel 1984 e già docente nella scuola primaria Kennedy. La dirigente Montecchi non l'ha conosciuta personalmente, ma solo tramite il ricordo di chi di alcune docenti che hanno lavorato con lei. “Persone - dice Montecchi - che hanno ancora ben presente la sua gentilezza, il suo sorriso, la sua attenzione nei confronti dei bambini a cui prodigava il suo impegno soprattutto se fragili”.

All'inaugurazione dell'aula interverrà con la dirigente scolastica Nicoletta Montecchi, il sindaco di Domodossola Lucio Pizzi, l'assessore alla Cultura Daniele Folino, la dirigente dell'ufficio scolastico provinciale Giuseppina Matis, il direttore sanitario dell'Associazione Centri del Vco Giorgio Vanni. L'aula potrà essere utile anche ai centri del Vco che si occupano di riabilitazione fisica e psichica di bambini e adulti e ha sede a fianco alle scuole Kennedy.

Mary Borri

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di OssolaNews.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore