/ Scuola

Scuola | 28 maggio 2023, 13:40

Grazie al concorso "A Scuola con Fantàsia" borse di studio e materiale didattico per le scuole

Il contest prevedeva la stesura di un racconto fantastico corredato da un disegno, mantenendo il filo narrativo del libro scritto ed illustrato dalla piccola Matilde Cara, scomparsa nel 2021

Grazie al concorso "A Scuola con Fantàsia" borse di studio e materiale didattico per le scuole

"A Scuola con Fantàsia", questo il titolo del concorso promosso nelle scuole del nostro territorio dall'Associazione Matibellula ODV. Il concorso, rivolto ai bambini delle classi quarte e quinte della scuola primaria e ai ragazzi delle classi prime e seconde della scuola secondaria di primo grado, prevedeva la stesura di un racconto fantastico corredato almeno da un disegno rappresentativo della storia, mantenendo il filo narrativo di 'Fantàsia', il libro scritto ed illustrato dalla piccola Matilde Cara

"Abbiamo voluto proporre questo concorso per portare avanti il messaggio che ci ha lasciato Mati, di grande amore per la vita... sempre e comunque, anche quando la stessa ci pone davanti a situazioni particolarmente difficili" spiega Alinda , mamma di Matilde. E, ancora, dice papà Andrea: " ..con la fantasia i bambini e i ragazzi possono dare libero sfogo alla loro creatività e intraprendere un viaggio bellissimo nel regno di Fantàsia".

La partecipazione al concorso è stata grande: Matibellula ODV ha ricevuto, complessivamente,  circa 300 elaborati. Questi sono poi passati nelle mani di una commissione giudicatrice, composta da tre elementi: Chiara Pagani, professoressa di Italiano e Latino presso il Liceo Giorgio Spezia di Domodossola, Paola Posadino, maestra presso la Scuola dell'infanzia di Calice e Carmen Morabito, professoressa di Arte ed Immagine presso la Scuola secondaria dell'IC Gaudenzio Ferrari di Momo. La commissione ha quindi individuato i migliori lavori decretando i vincitori delle borse di studio nelle 4 categorie ed alcune "menzioni speciali". 

Venerdì 19 maggio Alinda ed Andrea, accompagnati dalle esaminatrici Pagani e Posadino, si sono recati nelle scuole per premiare  i ragazzi vincitori: Luca Falcioni (IC Bagnolini - Pallanzeno) per le classi quarte delle primarie con il suo "Il piano del tempo", Aurora Bogani e Rachele Zaccheo (D.D. 2 Circolo Domo - Trontano) per le classi quinte delle primarie con il loro "Uno sguardo profondo", Alice Prina (Floreanini - Domodossola) per le classi prime delle secondarie con il suo "Edlitam e il paese al rovescio", Giorgia Ramondini (IC Casetti - Preglia) per le classi seconde delle secondarie con il suo "L'arrivo della salvatrice di Fantàsia".

Oltre alle quattro borse di studio assegnate agli studenti, sono stati destinati dei contributi di pari valore anche alle scuole dei vincitori per l'acquisto di materiale didattico. "Siamo molto soddisfatti della partecipazione -spiega Alinda- e ringraziamo i ragazzi per le emozioni che ci hanno trasmesso coi loro piccoli capolavori". Intanto si parla di un "Fantàsia 2", con nuovi disegni e storie di Matilde, ma soprattutto con alcuni dei racconti scritti dai partecipanti... d'altronde, come recita il titolo di uno dei testi, "la fantasia è infinita".

C.S.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di OssolaNews.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore