/ Sport

Sport | 20 maggio 2024, 16:05

Ultimo appuntamento stagionale per il karate agonistico specialità Kumite

Brillanti risultati per il team del Maestro Beppe Zambelli

Ultimo appuntamento stagionale per il karate agonistico specialità Kumite

Domenica 19 Maggio Trofeo Interegionale Citta' di Arese presso il Palazzetto dello Sport organizzato dall'ente di promozione sportiva OIPES aperto a tutte le federazioni. Oltre 350 Karateki provenienti dal nord Italia si sono schierati nelle varie categorie. Gli atleti del Team Ossolano hanno dimostrato l'ottimo livello raggiunto. Si classifica primo nella categoria 10-11 ANNI -40KG Alessio Gentile che vince con largo margine due incontri e si aggiudica il podio piu' alto della categoria . Medaglia di bronzo per Michele degli Afliti categoria 10-11 ANNI -35 KG perde la semifinale per un solo punto dopo aver dominato due incontri e si classificandosi terzo.

Stessa categoria Landoni Luca ,perde il primo incontro contro il primo classificato , viene ripescato , vince un incontro classificandosi al quarto posto. Ottimo secondo posto per la Juniores -59 kg Ravezzani Hanna che dopo aver dominato il primo incontro per un secco 5 a zero perde la finale contro un atleta di maggiore esperienza. Il palmares dell'atleta Ossolana e' di tre podi su tre gare disputate. Abbiamo partecipato a cinque competizioni a livello Interegionale e Nazionale dice il Sensei Beppe Zambelli ,qualificando sempre dei Nostri Atleti nelle prime posizioni, la prossima stagione saremo impegnati su un maggio numero di competizioni visto che il team sta crescendo di livello, ringrazio i miei collaboratori Maurizio Truscello, e Vincenzo Mandarano per la grande collaborazione e per la professionalita'.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di OssolaNews.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore