/ Cultura e spettacoli

Che tempo fa

Cerca nel web

Cultura e spettacoli | 14 aprile 2021, 15:10

Detti Vigezzini Illustrati, un libro per imparare il dialetto con simpatiche vignette

Autore è il poliedrico Gim Bonzani

Detti Vigezzini Illustrati, un libro per imparare il dialetto con simpatiche vignette

Nuui à givan insì, noi dicevamo cosi: spiega un’anziana signora a due ragazzini nella vignetta che arricchisce la copertina del libro “Detti Vigezzini Illustrati”, fresco di stampa e curato da Giacomo “Gim” Bonzani per l’Associazione Turistica Pro Loco Villette.

Un’occasione per l’autore, di contribuire a fare conoscere il dialetto e per il lettore, di apprendere in modo curioso, modi di dire tipici della terra vigezzina. Un libro illustrato grazie a simpatiche vignette disegnate dal poliedrico Gim, persona vulcanica in fatto di idee e progetti (come non ricordare il suo specchio solare di Viganella?), architetto, instancabile studioso di storia e tradizioni locali. Ma anche grande appassionato di gnomonica e fumettista autodidatta.

E proprio dalla sua matita possiamo ora compiere, grazie a questa nuova pubblicazione, un viaggio nei detti villettesi e, più in generale, vigezzini.

Un libro (la presentazione è stata affidata a Mariavittoria Gennari) prima da sfogliare, poi da leggere lasciandosi trasportare dalle belle vignette in un viaggio storico, culturale nel tempo e negli usi della Valle dei Pittori. “Ci auguriamo – evidenziano nell’introduzione Melissa Gnuva, presidente della Pro loco Villette e Monica Balassi, sindaco del grazioso paese vigezzino – che questo piccolo libro possa inserirsi in un ulteriore contesto di simili pubblicazioni e che possa contribuire a fare conoscere il dialetto, in primis ai piccoli Villettesi e Vigezzini, riconoscendogli la dignità di “lingua”, di fondamento della nostra storia, come si fa già da tempo in altri territorio italiani ed europei, nella consapevolezza che sorretti dall’esperienza del passato e forti delle nostre radici, affronteremo con maggiore energia le sfide del futuro”.

La pubblicazione è dedicata Mario Gnuva, protagonista della Pro loco di Villette e testimone autentico del dialetto Villettese, recentemente e prematuramente scomparso.

Il libro (il cui ricavato servirà a sostenere le attività della Pro loco) è disponibile in Comune a Villette e al negozio di alimentari del paese, oltre che presso le edicole e librerie della valle.

Marco De Ambrosis

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore