/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | 26 aprile 2021, 19:55

Macugnaga, Vanessa Rabbogliatti nell’equipe che si occuperà degli ippopotami di Pablo Escobar

La giovane veterinaria anzaschina volerà in Colombia per sterilizzare gli animali appartenuti a El Machico

Macugnaga, Vanessa Rabbogliatti nell’equipe che si occuperà degli ippopotami di Pablo Escobar

Ci sarà anche la macugnaghese Vanessa Rabbogliatti fra i componenti dell’equipe di anestesia veterinaria dell’ospedale universitario di Lodi che prossimamente volerà in Colombia per intervenire sugli ippopotami che furono del narcotrafficante Pablo Escobar.

Gli ippopotami, fuorusciti dalla tenuta di Escobar, si sono spostati sulle rive del fiume Magdalena occupando un'area sempre più grande. Nessuno sa esattamente quanti siano, ma le stime indicano che potrebbe esserci una popolazione tra gli 80 e i 100 esemplari. La numerosa colonia di grandi erbivori in un prossimo futuro potrebbe costituire un serio pericolo per Bogotà considerando il fatto che questi animali tendono a moltiplicarsi rapidamente.

L’equipe italiana sarà diretta da Giuliano Ravasio, capo dipartimento e docente di Anestesista veterinaria dell’ospedale universitario di Lodi. Il team italiano dovrà riuscire a rintracciare, radunare e sterilizzare gli “ippopotami di Pablo Escobar”.

Ricordiamo che Vanessa Rabbogliatti, dopo aver conseguito la laurea in veterinaria presso l’Università degli Studi di Milano ha conseguito il PhD (Philosophiæ Doctor) - Dottorato in veterinaria che è il più alto titolo accademico riconosciuto internazionalmente.

Walter Bettoni

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore