/ Cronaca

Cronaca | 02 luglio 2021, 08:27

Si sente male al Veglia, gestore del rifugio ricoverato in gravi condizioni al Maggiore di Novara

C’è apprensione per le condizioni di Lorenzo Scandroglio, giornalista appassionato di montagna

Si sente male al Veglia, gestore del rifugio ricoverato in gravi condizioni al Maggiore di Novara

Ha detto di sentirsi poco bene e si è ritirato in camera nel tardo pomeriggio. Poi però, non vedendolo scendere nuovamente in sala, allarmati sono andati a vedere e l’hanno trovato a letto in gravi condizioni.

Subito sono stati allertati i soccorsi e in tarda serata è intervenuta la Rega. Lorenzo Scandroglio, rifugista al Veglia, lombardo di Gallarate, ma ossolano di adozione, noto giornalista e grande appassionato di montagna, si trova ora ricoverato in gravi condizioni al Maggiore di Novara, colpito da un’emorragia celebrale. I sanitari stanno facendo di tutto per cercare di salvare la vita al 52 enne: le sue condizioni sono ritenute molto critiche.

 

Marco De Ambrosis

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore