/ Politica

Politica | 05 ottobre 2021, 18:00

Elezioni Domodossola, Songa: “Sconfitta netta per il centrodestra, più pesante di quello che ci aspettavamo"

Il coordinatore provinciale di Fratelli d'Italia: “Ora occorre ricostruire, dialogando con Pizzi. Sarà fondamentale per affrontare il tema dell'elezione del nuovo presidente della Provincia”

Elezioni Domodossola, Songa: “Sconfitta netta per il centrodestra, più pesante di quello che ci aspettavamo"

"È una sconfitta netta, più pesante di quello che ci aspettavamo". Non usa giri di parole Luigi Songa, coordinatore provinciale di Fratelli d'Italia, nel commentare i risultati elettorali di Domodossola. "Sapevamo che era una sfida di fatto già persa in partenza: il mio grazie a Maria Elena Gandolfi che ha fatto una campagna elettorale difficile, si è comportata bene e si è messa al servizio della coalizione. La nostra lista ha avuto un ottimo successo: abbiamo raddoppiati i voti rispetto a cinque anni fa, siamo la prima forza politica del centrodestra ed abbiamo eletto in consiglio un valido rappresentante come Angelo Tandurella che ha avuto un riscontro personale molto positivo. Ora sta a noi ricostruire il centrodestra, dialogando con Pizzi che, lo dico senza paura di essere smentito, si colloca comunque nel perimetro che fa riferimento al centrodestra. Sarà fondamentale mettersi al tavolo con lui anche per affrontare il tema dell'elezione del nuovo presidente della Provincia a dicembre".

Daniele Piovera

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore