/ Villadossola

Villadossola | 12 novembre 2021, 19:30

Cadono uno dopo l'altro i vecchi capannoni della Sisma

Prosegue la demolizione dello stabilimento siderurgico. Nessuna certezza su cosa sorgerà in quell'area

Cadono uno dopo l'altro i vecchi capannoni della Sisma

Cadono, ad uno ad uno i vecchi capannoni della Sisma di Villadossola. L’operazione di smantellamento dei reparti del vecchio stabilimento prosegue regolarmente ed ogni giorno appaiono visioni diverse dell’area che ospitava la fabbrica . Una vasta area nel cuore cittadino che sta cambiando. Sparita anni fa la Pietro Maria Ceretti, ora tocca alla Sisma cadere sotto i colpi della demolizione. Un’azione alla quale i villadossolesi assistono curiosi, ricordando quello che è stato dell’era industriale ormai passata.

L’intervento di demolizione dovrebbe durare mesi, ma al momento il gruppo Beltrame, proprietario dell'area, non ha ancora comunicato cosa sorgerà. Progetti non se ne vedono e al di là di indiscrezioni non è ancora stato ufficializzato nulla. Si tratta ovviamente di un’area privata, ma forse dal gruppo vicentino la città vorrebbe sapere quale sarà il suo utilizzo, vista anche la posizione strategica di questa fetta di territorio.

Renato Balducci

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore