/ Domodossola

Domodossola | 13 novembre 2021, 13:20

Cestistica: grande partita ma sconfitta amara contro gli Spartans Borgomanero

Il 77-75 suona come una vera beffa per gli ossolani, anche per un fallo non fischiato dall'arbitro che avrebbe potuto cambiare il risultato

Cestistica: grande partita ma sconfitta amara contro gli Spartans Borgomanero

Enorme rammarico in casa Cestistica. Ieri sera i granata hanno giocato una grande partita sul parquet degli Spartans Borgomanero, uscendo sconfitti di strettissima misura.

Due soli punti hanno diviso le due squadre: il 77-75 suona come una vera beffa per gli ossolani, che hanno anche di che recriminare con l'arbitraggio. "Purtroppo -sottolinea il dirigente della Cestistica Davide De Tomasi- siamo stati penalizzati dall'ultimo non fischio: c'era un clamoroso fallo antisportivo su Cerutti che, se fischiato, visto che eravamo pari, avrebbe potuto portare a un finale diverso. Peccato, rimane la soddisfazione di aver giocato una partita sontuosa, sempre a stretto contatto con la squadra in questo momento più forte del campionato. Siamo sempre stati a stretto contatto, siamo anche stati avanti di 10 nel secondo quarto prima di venir ripresi. L'equilibrio è durato dal 1' al 40': da questo match non torniamo a casa con i due punti ma con tanta fiducia. Si è anche rivisto Donaddio, che per fortuna non dovrà essere operato al menisco e che quindi potrà presto darci il suo fondamentale cotributo-conclude De Tomasi

Spartans Borgomanero - Cestistica Domodossola 77-75 (20-20, 41-40, 62-59) Domodossola: De Tomasi 10, Arcifera n.e., Cuzzolin n.e., Brocca T n.e., Lenzi n.e., Cerutti 20, Maglio, Maestrone 6, Carusi 28, Donaddio, Baldini 11 All. Marchi

(Foto di repertorio)

Daniele Piovera

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore