/ Volley

Volley | 06 dicembre 2022, 08:06

Volley, vittoria del 2mila8 Domo contro Santhià

Domenica la gara contro Vercelli, penultima del girone di andata

Volley, vittoria del 2mila8 Domo contro Santhià

E' arrivata finalmente la seconda importantissima vittoria in campionato per i ragazzi dello Studio Immobiliare VCO Domo. Dopo due sconfitte al tie-break nelle ultime due settimane (entrambe dopo essere passati in vantaggio per 2 set a zero), i domesi ottengono 3 punti fondamentali in chiave salvezza vincendo 3 a 1 (parziali 22-25, 25-21, 25-17, 26-24) contro la Pallavolo Santhià.

E pensare che il match non era iniziato nel migliore dei modi: nel primo set infatti Domo parte subito sotto (2 a 6) e fatica a rientrare in gara anche a causa dei tanti errori in attacco e al servizio. Solo sul finale i domesi accorciano le distanze, ma Santhià chiude comunque a proprio favore 22 a 25. Nel secondo set però i ragazzi di De Vito riescono ad aumentare l’intensità di gioco e contestualmente a diminuire gli errori. Ottima la prestazione in difesa e in contrattacco e la partita viene rimessa in parità (25 a 21). Ancora meglio il terzo set: Domo, trascinato dal suo pubblico, gioca un’ottima pallavolo e per Santhià non c’è nulla da fare (25 a 17). Il quarto ed ultimo set è sicuramente il più combattuto e il più divertente. I vercellesi le tentano tutte e, grazie ad alcuni ottimi attacchi, mettono la testa avanti. Domo impatta sul 14 pari, ma poi un contro-break degli ospiti rimette in discussione tutto (14 a 19). A questo punto sembrano prospettarsi le ombre del terzo tie-break consecutivo, ma Domo questa volta non si fa’ prendere dallo sconforto e continua a combattere su ogni palla, pareggiando i conti (23 pari). Il set prosegue ai vantaggi, ma è un errore in attacco del Santhià a chiudere il match, tra la gioia di atleti e tifosi.

La vittoria ottenuta domenica fa uscire per la prima volta in questa stagione i domesi dalla zona retrocessione. Il campionato è ancora lunghissimo, ma vincere in un momento così difficile era fondamentale per la mentalità e la serenità del gruppo.

Ora mancano due partite alla fine del girone di andata, contro Vercelli domenica 11/12 e contro Ovada al Palaraccagni domenica 18/12. L’obiettivo ovviamente è quello di continuare a fare punti ed aumentare così il distacco sulle dirette concorrenti.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore