/ Associazioni

Associazioni | 13 giugno 2023, 10:00

Donatori Ossolani di Midollo Osseo: un gesto di grande generosità che può salvare una vita

La strada del donatore inizia con l’iscrizione al Registro nazionale. È possibile sostenere l'associazione anche attraverso un contributo diretto o il 5xmille

Donatori Ossolani di Midollo Osseo: un gesto di grande generosità che può salvare una vita

La D.O.M.O. ODV,  Donatori Ossolani di Midollo Osseo, è un’organizzazione di volontariato, nonché un’associazione fondata nel marzo 1995 per promuovere la donazione di midollo osseo e cellule staminale emopoietiche.

Grazie ad attività di promozione e divulgazione, l’associazione si pone da decenni, in collaborazione con le associazioni nazionali (ADOCES e ADISCO) e locali (ADMO sez. Verbano Cusio) l’obiettivo di promuovere la donazione volontaria, gratuita, anonima e responsabile di cellule staminali emopoietiche e di raccogliere adesioni per la tipizzazione e per l’iscrizione al registro nazionale IBMDR di chi voglia rendersi disponibile come potenziale donatore di midollo osseo o cellule emopoietiche.

Negli ultimi anni, il numero di nuovi iscritti è in costante aumento specie per quanto riguarda i giovani

L’attività dell’Associazione è stata premiata nel 2022 da 2 nuovi donatori effettivi che hanno donato le cellule staminali in gennaio e settembre, portando così a 24 il numero dei donatori effettivi dal 1995 ad oggi.

Come si diventa donatori?

La strada del donatore inizia con l’iscrizione al Registro dei Donatori di Midollo Osseo e Cellule staminali (IBMDR) e per questo l’associazione esprime un ringraziamento speciale va a tutti i nuovi iscritti e a tutte le mamme che donano il sangue cordonale per la speranza che danno ai pazienti in attesa di trapianto di midollo osseo e cellule staminali, andando ad aumentare il numero dei potenziali donatori compatibili.

Le attività

L’attività di sensibilizzazione nel 2022 è stata sostenuta dal progetto “Difficoltà Zero”, creato da Luca Costale e Andrea Lavalle, che hanno ideato brevi spot, simpatici e di impatto, sul significato della donazione. Sono stati un prezioso strumento di comunicazione che ha permesso alla D.O.M.O. di mantenere viva l’attenzione alla donazione su tutti i media.

La consigliera Rosamaria Barone, con l’ausilio delle collaboratrici del servizio trasfusionale di Domodossola Ermanna Cotti Piccinelli, Nicoletti Pieri, Michela Fobelli, ha potuto portare la sua testimonianza di sensibilizzazione alla donazione del midollo osseo a molti studenti delle scuole di Firenze tramite un collegamento online coordinato da un’insegnante conosciuta dalla nostra consigliera Stella Rubinacci.

La possibilità di collegarsi al mondo fuori dall’Ossola anche grazie alla collaborazione con la Federazione Adoces. L’attività associativa richiede anche molta formazione che viene erogata dagli utilissimi servizi prestati dal Centro Servizi per il Territorio.

Nell’ottica di star sempre vicini ai giovani, l’organizzazione ha contribuito, insieme con la famiglia dell’ex consigliere e amico Paolo Velonà, in sua memoria, al finanziamento, del “Progetto Tutti in campo” per l’Oratorio San Domenico Savio di Villadossola con l’interessamento della collaboratrice Roberta Ambrosini.

Per supportare l’attività dell’Ospedale San Biagio di Domodossola la D.O.M.O. ha regalato al Servizio di Radiologia 300 chiavette usb da dare agli utenti per scaricare i referti e le immagini delle diagnostiche in autonomia coordinandosi con il responsabile Domenico Spanò e col collaboratore e tecnico di radiologia Gianfranco Pedaci.

Il 20 agosto l’associazione è stata coinvolta dall’evento “Remember Richy” in memoria dell’amico e donatore effettivo Riccardo Di Lonardo. Grazie a Richy e grazie alla sua famiglia e agli amici per il contributo di 3.525,00 euro oltre ai libri donati da Tiziano Tanzarella i cui proventi della vendita rimangono all’Associazione.

Come sostenerli

D.O.M.O. è una associazione senza fine di lucro e la loro attività è finalizzata a favorire l’arricchimento del registro italiani di donatori di midollo osseo e cellule staminali emopoietiche. È possibile contribuire con una donazione diretta oppure destinando all’associazione il 5 x mille nella dichiarazione dei redditi. L’Associazione è infatti regolarmente iscritta all’elenco “ONLUS –sostegno del volontariato, delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale”

Fanno sapere dalla D.O.M.O.“A chi vorrà contribuire a sostenerci e a tutti i donatori effettivi va il nostro ringraziamento per la loro sensibilità, impegno e coraggio nel donare nuova vita alle persone in attesa di una speranza di guarigione e il ringraziamento per esserci di supporto anche nelle attività di sensibilizzazione che stiamo portando avanti nelle scuole”.




TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di OssolaNews.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore