/ Calcio

Calcio | 12 febbraio 2024, 17:10

Piras firma il successo dell'Ornavassese contro una buona Cannobiese FOTO

Lipari: ''Onore agli avversari, ma potevamo chiudere la partita''. Livorno: ''Pagata una disattenzione ma la prestazione c'è stata''

Piras firma il successo dell'Ornavassese contro una buona Cannobiese   FOTO

’Malgrado abbiamo affrontato una squadra forte a livello tattico e  tecnico siamo riusciti a portare a casa una vittoria e senza subire gol. E se guardiamo bene abbiamo anche avuto diverse occasioni per chiudere la partita che è stata bella fino alla fine, molto combattuta e questo fa onore alla Cannobiese’’. Gianni Lipari sorride a fine partita. La sua Ornavassese prosegue la marcia in campionato con una vittoria ‘corto muso’ su un Cannobiese mai doma, che soprattutto nella ripresa ha macinato gioco anche se non a mai impensierito Fovanna se non con una punizione.

‘’Abbiamo perso una partita incredibile. I ragazzi giocano a calcio, creano molto però poi paghiamo una disattenzione. Dispiace visto l’impengo che ci mettono e come giocano i miei ragazzi. Giocare su questo campo non era facile visto che avevamo di fronte un avversario forte. Però sono soddisfatto, però la realtà è che abbiamo perso’’ ribatte Marco Livorno, allenatore di una Cannobiese che ha venduto cara la pelle.

La rete di Piras all’8 del primo tempo ha deciso una partita (1-0) che ha visto l’Ornavassese sprecare troppo nel primo tempo nei paraggi di  Allioli e  poi nella ripresa chiudersi nella sua metà campo nella ripresa, impegnandosi a  sfruttare i contropiede visto che la Cannobiese ha  spostato il baricentro del gioco in avanti  e creato un maggior volume di gioco senza però mettere in difficoltà Fovanna, il numero uno della prima in classifica.

Male la Virtus Villa che perde (2-1) a Carpignano e scivola ulteriormente in classifica, in zona pericolo. Incassa due gol in 7 minuti e poi non riesce e riequilibrare la partita. Il gol che accorcia la distanze arriva su rigore con Palfini ma i biancoazzurri sciupano altre occasioni per pareggiare.

Anche la Varzese cade sotto i colpi di un forte Sizzano (0-4).  Sotto di un gol nel primo tempo i granata non riescono a pareggiare la partita e nella ripresa incassano altre tre reti che portano a un ko pesante.

L’Agrano invece cade (1-0) a Comignango. I granata  subiscono la rete del ko a 15 dalla fine dopo 75 minuti  che li avevano visti tenere bene il campo.

Il Piedimulera si ridesta e passa in quel di Gravellona (2-0). L’undici ossolano passa in vantaggio a fine primo tempo con Squillaci e poi raddoppia con Audi quasi allo scadere di partita.

Punto prezioso per il Crodo. I ragazzi di Daoro pareggiano (2-2) a Bagnella. Rampi e Micheletti portano sul doppio vantaggio il Bagnella, ma Forni e Chiaravallotti replicano dando al Crodo un punto d ‘oro.

 

Risultati:  Ornavassese-Cannobiese 1-0; Carpignano – Virtus Villa 2-1; Bagnella-Crodo 2-2; Gravellona-Piedimulera 0-2, Comignango-Agrano 1-0:; Varzese-Sizzano 0-4.  Rinviate  Vogogna-Union Novara; Pernatese-Trecate.

 

Classifica: Ornavassese  44; Trecate 40; Sizzano, Union Novara 35;Gravellona. Agrano 31; Piedimulera 30; Bagnella 29; Cannobiese, Carpignano 27; Virtus Villa 26; Varzese 23; Vogogna 20; Pernatese 18; Crodo 14; Comignago 9.

Renato Balducci

WhatsApp Segui il canale di OssolaNews.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore