/ Attualità

Attualità | 18 maggio 2024, 10:30

Lo chef Giorgio Bartolucci ospite della "Festa a Vico" di Gennaro Esposito

La manifestazione si svolge a Vico Equense dal 10 al 12 giugno

Lo chef Giorgio Bartolucci ospite della "Festa a Vico" di Gennaro Esposito

Ci sarà anche lo chef ossolano Giorgio Bartolucci alla “Festa a Vico”, tra i più importanti e longevi eventi enogastronomici nazionali. A Vico Equense, in provincia di Napoli, dal 10 al 12 giugno tornerà per la ventunesima volta la kermesse ideata e organizzata dallo chef pluristellato Gennaro Esposito che, nella sua terra, propone un vero e proprio festival del sapore.

Dall’Ossola alla Campania Bartolucci, una stella Michelin per “Atelier restaurant & bistrot”, compie nuovamente un percorso che gli è stato propizio in passato: “Sono molto legato alla Festa a Vico – racconta –. Ho partecipato per la prima volta nel 2015 come chef emergente e mi ha portato fortuna, perché da qui è partita la mia scalata grazie alla visibilità di questa manifestazione. Grazie ai consigli di Gennaro Esposito ho partecipato tra gli chef stellati”.

Nell’evento di mercoledì 12 l’ossolano porterà come piatto forte la “Batsoa’ di vitello, asparagi bianchi e bagnetto verde piemontese” che valorizzano la cultura gastronomica locale abbinata alla sua grande passione.

“È una festa molto coinvolgente perché crea legami e soprattutto è fonte di ispirazione e insegnamento. Chef Esposito è una persona che sa dispensare consigli per il bene e la crescita del singolo, ci tiene davvero al fatto che ognuno trovi la sua strada e la percorra sostenuto da un po’ tutto il panorama gastronomico italiano” – spiega Bartolucci.

La kermesse campana ha come obiettivo la valorizzazione e la promozione della cultura culinaria italiana e del mondo intero, riunendo i più grandi chef di tradizioni del sapore dalle origini antichissime che vivono ancora oggi grazie alla loro capacità di renderli attuali e senza confini.

L’edizione numero ventuno della Festa a Vico si unisce, come sempre, alla solidarietà. L’evento, infatti, sostiene le cause benefiche di Fondazioni, associazioni e Onlus impegnate nei più svariati campi, a partire dalla ricerca oncologica. Tutti i partecipanti, degustando prodotti e piatti tipici, potranno scoprire i segreti delle tradizioni e vivere esperienze memorabili.

Comunicato Stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di OssolaNews.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore