/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | 07 aprile 2021, 16:04

Il Pd domese chiede altre sedi per le vaccinazioni in città

La segreteria dei Dem propone la palestra comunale Marchioni o la struttura dei saloni sotto Casa Letizia alla Cappuccina

Il Pd domese chiede altre sedi per le vaccinazioni in città

La gestione dei centri vaccinali, della loro localizzazione e del loro funzionamento sul nostro Territorio è competenza della ASL VCO. Le voci che si raccolgono nella nostra Città riferiscono di un disagio dei cittadini, comprensibile anche se in parte inevitabile, che si recano al centro di via Scapaccino. Gli operatori, medici ed infermieri, sono tutti sotto pressione.

Più cittadini si domandano cosa succederà quando aumenterà la quota giornaliera di vaccinazioni. Certo, il numero di vaccinatori salirà ma anche le sedi dovrebbero salire.

Altre Amministrazioni Comunali si sono mosse nei confronti di ASL, chiedendo centri vaccinali dove non ci sono o centri aggiuntivi.

In tutti i casi, quelle Amministrazioni hanno offerto locali adatti allo scopo.

L’Amministrazione di Domodossola brilla per il suo silenzio di fronte alla prossima insufficienza del centro di via Scapaccino, né ha battuto ciglio di fronte alle voci – e speriamo rimangano tali – che una parte di domesi dovrebbero a vaccinarsi a Premosello.

L’invito al nostro silenzioso Sindaco è quello di far sentire la propria voce verso l’ASL, sia per scongiurare i pellegrinaggi dei propri concittadini fuori città, sia per offrire siti aggiuntivi, come la palestra comunale Marchioni o la struttura dei saloni sotto Casa Letizia alla Cappuccina, proprietà privata ma già dichiarata gratuitamente a disposizione dai Frati Cappuccini.

Segreteria e Gruppo Consiliare PD Domodossola

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore