/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | 18 aprile 2021, 17:40

Nuova flotta per i vigili del fuoco, soddisfatto il sindacato Conapo

Antoniazzi: “Finalmente sembra trovare risoluzione la problematica che avevamo portato all’attenzione dell’opinione pubblica e alle varie figure istituzionali del territorio”

Nuova flotta per i vigili del fuoco, soddisfatto il sindacato Conapo

È di questi giorni la presentazione da parte del dipartimento dei Vigili del Fuoco del progetto di organizzazione dei presidi presso i “grandi laghi italiani” nel quale è previsto un oneroso finanziamento per il lago Maggiore, al pari degli altri laghi del nord Italia, per l’acquisizione di natanti per le sedi presenti sulle sponde lacustri. Al comando di Verbania verranno assegnate tre imbarcazioni, di cui una MBP (motobarca pompa) specifica per l’antincendio.

Finalmente sembra trovare risoluzione la problematica che avevamo più volte portato all’attenzione dell’opinione pubblica e alle varie figure istituzionali del territorio sulla mancanza di una imbarcazione idonea alla sicurezza antincendio sul lago Maggiore” spiega Alberto Antoniazzi, segretario Conapo Verbania – sindacato autonomo Conapo dei Vigili del Fuoco, segnalazioni più volte riprese e inoltrate dal comandante ing. Iracà e dal nuovo comandante ing. Minisini.

Aggiunge il rappresentante del sindacato: “Vorremmo ringraziare il sig. Prefetto dott. Angelo Sidoti, incontrato poco dopo il suo insediamento nel mese di giugno 2020 e in un secondo momento nel mese di gennaio 2021, dal quale abbiamo avuto da subito un deciso supporto per quanto concerne le nostre proposte. Inoltre, senza l’aiuto e l’estremo interessamento del Consiglio Regionale Piemonte, nelle persone di Magda Verazzi e Francesco Gaiardelli, i quali e non solo si sono fatti da portavoce delle nostre rimostranze esponendole al presidente dott. Alberto Cirio che a sua volta inoltrava le nostre richieste al Sottosegretario agli Interni dott. Carlo Sibilia”.

Il progetto verte su tre step distinti, entro l’anno in corso verranno accreditati ai comandi (Verbania, Novara e Varese ) i soldi necessari per l’acquisto di un primo natante, in seguito tra la fine del 2022 e l’inizio del 2023 verranno acquistati per tutti e tre i presidi dei natanti di dimensioni maggiori e per il comando di Verbania la tanto sospirata barca antincendio, mezzo di circa 13 mt con impianto antincendio di notevole capacità (circa 5000 lt/min) con impianto di autoprotezione dello scafo e la possibilità di caricare in modo permanente attrezzature e dispositivi individuali di protezione antincendio per eventuali interventi sulle isole riducendo in modo notevole i tempi di intervento e risolvendo grazie alla potente motopompa installata eventuali problemi di approvvigionamento idrico, sostanzialmente risulta essere al pari di un autopompa terrestre.



C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore