/ Scuola e formazione

Che tempo fa

Cerca nel web

Scuola e formazione | 20 aprile 2021, 11:00

Gli Istituti ‘Casetti’ di Domo e ‘Gobetti’ di Omegna si aggiudicano la fase provinciale del Premio Scuola Digitale

"In sintesi un’esperienza formativa ed emozionante, ma rimane vivo l’augurio di ritornare presto in presenza.”

Gli Istituti ‘Casetti’ di Domo e ‘Gobetti’ di Omegna si aggiudicano la fase provinciale del Premio Scuola Digitale

Quest’anno la situazione legata alla pandemia non ha permesso di vivere in presenza la fase provinciale del Premio Scuola Digitale 2020-2021, ma questo non ha impedito la partecipazione degli Istituti scolastici nei confronti di un settore così importante che si sta diffondendo sempre di più nelle nostre vite, a maggior ragione proprio in questi lunghi mesi di distanziamento sociale. Non a caso questa lodevole iniziativa è stata fortemente voluta dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca per promuoverne l’eccellenza e il protagonismo delle scuole italiane nell’apprendimento e nell’insegnamento digitale, secondo quanto previsto dal Piano Nazionale Scuola Digitale.

Questa terza edizione del Premio, lo ricordiamo, ha previsto la partecipazione degli Istituti scolastici divisi in due sezioni: primo ciclo e secondo ciclo. Nella nostra Provincia hanno preso parte a questa sfida digitale 5 Istituti scolastici del primo ciclo – Direzione Didattica Secondo Circolo Domodossola, Istituto Comprensivo “Fratelli Casetti” di Domodossola, Istituto comprensivo “A. Fogazzaro”, Istituto comprensivo “Rina Monti Stella” e Istituto comprensivo di Verbania Intra - e 4 Istituti del secondo ciclo – Istituto d’Istruzione superiore “P. Gobetti”, Istituto d’Istruzione superiore “Dalla Chiesa Spinelli”, Istituto d’Istruzione superiore “L. Cobianchi” e Liceo Classico, Scientifico e delle Scienze Umane “B. Cavalieri”. I progetti finalisti sono stati presentati dagli studenti stessi che li hanno realizzati, durante due incontri online trasmessi in diretta YouTube dall’Istituto “L. Cobianchi” nelle date del 14 e 15 aprile scorsi.

La giuria tecnica, che ha avuto il difficile compito di valutare i progetti, era così composta:

dott.ssa Antonella Di Sessa, Ufficio Scolastico del VCO

dott. Andrea Aru, Istruttore Direttivo Amministrativo della provincia del VCO

prof.ssa Stefania Cerutti, Università degli Studi del Piemonte Orientale – Dipartimento di Studi per l’Economia e l’Impresa

dott.ssa Claudia Campagnoli, Camera di Commercio del VCO

prof.ssa Catia Santini, Esperta in Didattica Digitale

prof. Andrea Goia, Esperto in Didattica Digitale

A vincere questa prima fase provinciale del Premio Scuola Digitale 2020-2021 sono stati l’Istituto Comprensivo “Fratelli Casetti” di Domodossola con il progetto “Favole di plastica. Laboratorio di italiano e tecnologia durante la pandemia” per la sezione del PRIMO ciclo e l’Istituto “P. Gobetti” di Omegna con il progetto “Fuga dall’Elba. Escape room, prova di verifica online sull’età napoleonica” per la sezione del SECONDO ciclo. Ciascun vincitore ha ricevuto un buono del valore di 1.000 euro ed è stato ammesso alla successiva fase regionale.

“Siamo orgogliosi di aver ospitato per il secondo anno consecutivo le finali provinciali del Premio Scuola Digitale. In questi due anni abbiamo toccato con mano quanto il servirsi e l'adeguarsi all'utilizzo delle nuove tecnologie digitali possa portare benefici anche al modo tradizionale di "fare didattica". L'impegno delle scuole è stato encomiabile e anche quest'anno i lavori presentati sono stati di elevata qualità.

È stato, inoltre, un momento di condivisione con figure professionali ed esperti all'interno della giuria anche non direttamente coinvolti nel mondo dell'insegnamento, nell'ottica di avvicinare ulteriormente il mondo della scuola con la società.”

Dichiarazione della dott.ssa Enza Maselli, Dirigente scolastico dell’Istituto “L. Cobianchi”

“In qualità di coordinatore della giuria, il mio pensiero va inevitabilmente allo scorso anno quando abbiamo potuto assistere dal vivo alla presentazione dei progetti da parte delle scuole e vivere da vicino l’entusiasmo dei ragazzi.

Grazie all’impeccabile organizzazione dell’Istituto Cobianchi è stato possibile, anche per questa edizione, premiare le scuole di primo e secondo grado della provincia che si sono distinte per la capacità di portare innovazione didattica e digitale in classe: esempi tangibili dello straordinario impegno di molti docenti di creare le condizioni per stare accanto ai propri alunni stimolandoli a sperimentare le nuove frontiere delle tecnologie.

In queste due giornate abbiamo avuto modo di osservare un ampliamento delle competenze digitali, di verificare come le nuove tecnologie possano essere d’aiuto alla didattica e di come sia possibile attuare un uso costruttivo e sicuro della tecnologia.

In sintesi un’esperienza formativa ed emozionante, ma rimane vivo l’augurio di ritornare presto in presenza.”

Dichiarazione della dott.ssa Antonella Di Sessa, Ufficio Scolastico del VCO

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore