/ Attualità

Attualità | 26 ottobre 2021, 13:20

Don Luciano Mantovani lascia la parrocchia di Montecrestese dopo quasi mezzo secolo

Toccherà Don Marco Piola Negri, parroco a Crevola e Varzo, e al suo coadiutore don Andrea Lovato guidare la comunità di Monte

Don Luciano Mantovani lascia la parrocchia di Montecrestese dopo quasi mezzo secolo

Don Marco Piola Negri, parroco di Crevoladossola, Preglia, Varzo e Trasquera, con il suo coadiutore don Andrea Lovato si occuperanno di accompagnare anche la la comunità di Montecrestese.

La comunicazione è stata data nelle messe dello scorso fine settimana con lettere del vescovo Franco Giulio Brambilla e del vicario generale don Fausto Cossalter.

Il vostro parroco, don Luciano Mantovani, dopo ben quarantotto anni di presenza a Montecrestese, mi ha presentato la rinuncia alla guida della vostra comunità parrocchiale per ragioni di salute – ha scritto il vescovo rivolgendosi ai parrocchiani di Montecrestese -. Prendo atto di questa sua sofferta decisione e ringrazio di cuore don Luciano per la sua testimonianza sacerdotale che l’ha portato a spendere quasi tutta la sua vita di prete in mezzo a voi e per voi”.

Don Luciano però non lascia la “sua” gente. "Don Luciano mi ha chiesto di poter continuare a vivere a Montecrestese – prosegue il vescovo -; sono ben contento di esaudire questa sua richiesta che gli permetterà, sollevato dalla responsabilità della parrocchia e secondo le sue forze, di continuare, pur in modo diverso, a servire le necessità pastorali delle comunità della zona".

Con questo passaggio di testimone, si allarga il gruppo di parrocchie chiamate a camminare insieme, accompagnate da don Marco e da don Andrea.

"Ora ‘la famiglia’ delle vostre comunità ‘si allarga’ facendo spazio anche alla comunità di Montecrestese e costituendo così un gruppo di cinque parrocchie che camminerà insieme, pur mantenendo l’identità e le tradizioni proprie di ciascuna, per vivere l’unica missione di annuncio e di testimonianza del Vangelo e per nutrire con la grazia dei Sacramenti la vita dei discepoli del Signore Gesù – scrive il vicario generale alle quattro parrocchie già guidate dai due preti -. Questo ampliamento di responsabilità dei vostri sacerdoti comporterà qualche sacrificio da parte di tutti: sarà necessario rivedere gli orari e la distribuzione delle celebrazioni in modo da poter garantire una loro presenza in ogni comunità, e anche voi fedeli sarete chiamati a considerare non solo le celebrazioni nella vostra parrocchia ma anche quelle delle parrocchie vicine".

L’ingresso del nuovo parroco a Montecrestese sarà domenica 14 novembre, mentre la responsabilità giuridica sarà già assunta dal 1° novembre

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore