/ Viabilità e trasporti

Viabilità e trasporti | 28 novembre 2021, 15:30

Sicurezza, gli italiani alla guida sono imprudenti

Impietosa la fotografia scattata dalla Ricerca dell'osservatorio Stili di guida degli utenti

Sicurezza, gli italiani alla guida sono imprudenti

Gli Italiani alla guida sono imprudenti. È impietosa la fotografia scattata dalla Ricerca Osservatorio Stili di Guida Utenti, presentata nell'ambito del convegno 'Sicurezza stradale: obiettivo zero vittime' organizzato in occasione della giornata mondiale in ricordo delle vittime della strada. 

Lo studio analizza  i comportamenti di guida sulle strade e autostrade in gestione ad Anas. Analizzato un campione di 6.000 utenti. Dai dati emerge come il 28,38% dei conducenti non allacci le cinture, dato che si alza se riferito al passeggero anteriore (31,87%) e passeggero posteriore (80,12%).  Ricordiamo che negli altri Paesi europei dove il 90% degli automobilisti indossa le cinture anteriori e ben il 71% dei passeggeri quelle posteriori.

Indisciplina anche per quanto riguarda i dispositivi di ritenuta per bambini, ben il 49,47% non li utilizza, e per gli indicatori luminosi: il 55,63% non li accende per la manovra di sorpasso o rientro (76,46%)

Infine la “piaga” del cellulare. Un automobilista su dieci (12,41%) utilizza in modo improprio il cellulare alla guida, cifra che balza al 18,06% nella fascia di età 18-40 anni.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore