/ Eventi

Eventi | 29 novembre 2021, 08:22

Eccellenze del Novarese e della provincia del Verbano-Cusio-Ossola ad Artigiano in Fiera

La più grande manifestazione internazionale dedicata alla micro impresa sarà una vetrina strategica per aziende e prodotti tipici del territorio

Eccellenze del Novarese e della provincia del Verbano-Cusio-Ossola ad Artigiano in Fiera

Ci sono anche le eccellenze del Novarese e della provincia del Verbano-Cusio-Ossola alla venticinquesima edizione di Artigiano in Fiera, in programma dal 4 al 12 dicembre 2021 a Fieramilano (Rho), tutti i giorni dalle 10.00 alle 23.00. Ancora una volta la più grande manifestazione internazionale dedicata alla micro impresa sarà una vetrina strategica per aziende e prodotti tipici del territorio.

In particolare, sono undici gli artigiani delle due aree piemontesi che si presenteranno per nove giorni al grande pubblico milanese con selezione di prodotti tipici: dalle eccellenze agroalimentari (funghi della terra del riso, creazioni uniche in cioccolato dalla Val d’Ossola, prodotti di pasticceria, nocciole del Monte Rosa) al comparto della sartoria e dei complementi d’arredo, fino ad alcune soluzioni ideali per l’abitare che troveranno spazio nell’area tematica “La Tua Casa”. In fiera sarà presente anche l’Unione Turistica Lago d’Orta per promuovere le bellezze e le particolarità del territorio.  

“Artigiano in Fiera: Finalmente!” è il claim della campagna di comunicazione dell’evento per sottolineare il ritorno della manifestazione B2C più amata e partecipata - spiega il presidente di Ge.Fi. Gestione Fiere Spa, Antonio Intiglietta -. Finalmente gli artigiani tornano a presentare il loro lavoro al grande pubblico. E finalmente il pubblico può tornare ad ammirare i prodotti di questo lavoro. La necessità di questo incontro e di questo rapporto torna così a compiersi dopo mesi in cui ognuno ha avvertito la mancanza dell’altro”.

L’applicazione dei protocolli di tutela della salute, previsti dalle attuali normative in vigore, e la riorganizzazione più ampia degli spazi e dei servizi renderanno la fiera ancora più fruibile e accogliente: diffusione di igienizzanti, mascherine obbligatorie al chiuso, ingressi e uscite dai padiglioni separate, ristorazione con le regole già previste per il comparto. L’ingresso ad Artigiano in Fiera resta gratuito: ogni visitatore deve necessariamente registrarsi sul sito artigianoinfiera.it, indicando il giorno nel quale intende effettuare la visita in fiera e scaricando così il proprio invito gratuito (personale e giornaliero) da presentare all’ingresso unitamente al Green Pass.  
I principali mezzi di trasporto per raggiungere la manifestazione restano la linea M1 della metropolitana (fermata Rho Fiera) e le linee del passante ferroviario (Trenord) e l’Alta Velocità (Italo). La disponibilità totale di parcheggi sarà di oltre 10.000 posti auto. Infine, sarà attivato un nuovo servizio di bus privati organizzati (BusForFun) che permetteranno a chiunque di raggiungere il polo fieristico da casa e farvi ritorno dopo la visita.  

Ulteriori dettagli e aggiornamenti sono disponibili sul sito ufficiale artigianoinfiera.it e sui canali social della manifestazione.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore