/ Domodossola

Domodossola | 24 gennaio 2022, 11:00

Polizia locale: qualche multa in più ma crescono i veicoli senza assicurazione

Diffusi i dati delle attività svolte dagli agenti del capoluogo ossolano nel 2021

Polizia locale: qualche multa in più ma crescono i veicoli senza assicurazione

In concomitanza con la celebrazione di San Sebastiano, patrono della Polizia Locale, anche il comando domese ha diffuso il consueto bilancio delle attività svolte dagli agenti del capoluogo ossolano.

Il rapporto ha inquadrato le funzioni di polizia stradale, giudiziaria, amministrativa, di pubblica sicurezza e sicurezza urbana e di polizia locale svolte nel 2021 e le ha messe a confronto con l'anno precedente. Gli operatori del corpo domese sono 12, un numero non proprio ottimale in base a quanto stabilisce la legge regionale, che prevede non meno di un addetto ogni 800 abitanti.

Nel 2021 i sinistri stradali rilevati sono stati 71, 6 con feriti (+69% sul 2021). L'attività di controllo sulle strade del territorio domese ha visto lo scorso anno 8075 accertamenti per violazioni al Codice della Strada (quasi il 36% in più rispetto allo scorso anno) con un introito per le casse comunali di oltre 233mila euro. Il dato delle sanzioni effettivamente incassate si attesta ad 13,28 euro annui pro capite per maggiorenni residenti, “a dimostrazione -sottolinea il Comando domese- di una situazione di generalizzato rispetto delle norme del codice stradale, senza alcun intento vessatorio nei confronti dell’utenza”.

Nel 2021 sono state poi ritirate 2 patenti e decurtati 1045 punti, meno della metà rispetto al 2020, rimossi 119 veicoli (-1,5% sul 2021). Tra le contestazioni in aumento nello scorso anno rispetto ai 12 mesi precedenti vediamo un incremento di quelle relative a veicoli sequestrati o sottoposti a fermo amministrativo (73, quasi raddoppiate), di quelli circolanti non sottoposti a revisione (40, +29%) e quelli privi di assicurazione, più che triplicate (80, +185,71%). Calano invece le multe per il mancato uso delle cinture di sicurezza (63, quasi il 70% in meno), quelli per l'uso del cellulare alla guida (31, -74,38%). Dai dati diffusi dalla Polizia Locale risultano crescere anche i veicoli registrati per l’accesso alla Ztl e del 90% i ricorsi per i verbali di accertamento al giudice di pace e prefetto (21).

Cresciute nel 2021 le denunce di polizia giudiziaria alla procura che salgono a 61, 11 in più rispetto ai reati accertati nel 2020. Tra i casi più rilevanti che hanno interessato anche la cronaca locale ricordiamo diversi furti, tra cui quello di un auto, l'individuazione di 2 conducenti che erano fuggiti dopo un incidente, la denuncia di diversi truffatori, per il rilascio di una falsa polizza assicurativa e l'indebita percezione del reddito di cittadinanza di una “prestanome” che risultava proprietaria di ben 75 auto.

Le funzioni di polizia amministrativa del 2021 hanno visto 24 accertamenti delle norme anticovid (-66,66% rispetto alle 72 del 20209): Sono poi aumentate da 8 a 24 le violazioni alle normative sul commercio, quelle alle normative sull’edilizia (da 0 a 2) e ai regolamenti comunali (da 17 a 26). In diminuzione l'abbandono dei rifiuti, le contestazioni sono passate da 12 a 7. Lo scorso anno gli agenti hanno eseguito 3 ordinanze di T.s.o. (trattamento sanitario obbligatorio) e una di A.s.o. (accertamento sanitario obbligatorio). Gli accertamenti anagrafici sono stati 1117.

Per quanto riguarda le funzioni logistiche e di supporto nel corso del 2021 l’Unità Organizzativa Autonoma Polizia Locale ha emanato 499 determinazioni dirigenziali e 268 ordinanze.

Per l'anno passato il Comando domese evidenzia infine una “costante ed efficace la collaborazione e l’interscambio di informazioni con gli altri corpi, Servizi ed Uffici di Polizia Locale e con le Forze dell’Ordine dello Stato, su tutto il territorio nazionale. La formazione del personale del Corpo è stata effettuata sia mediante autoaggiornamento, sia con la partecipazione a corsi organizzati dalla Regione Piemonte o finanziati dalla Città di Domodossola”.


Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore