/ Eventi e Tempo libero

Eventi e Tempo libero | 03 luglio 2022, 08:20

A Domobianca365 un parco avventura tutto nuovo

Quattro percorsi, di cui uno accessibile anche alle persone con disabilità, sospesi fra secolari larici e pini. Oltre 60 i passaggi attrezzati per far divertire, in piena sicurezza, bambini, ragazzi e adulti

A Domobianca365 un parco avventura tutto nuovo

Ponti tibetani, carrucole, passerelle sui tronchi, passaggi sospesi e salti mozzafiato. Tutto questo e molto altro nel nuovo “Parco Avventura” di Domobianca365.

Realizzato a due passi dal parcheggio di arrivo all’Alpe Lusentino, a soli 15 minuti in auto dal centro di Domodossola, il Parco Avventura è un'esperienza ad alta quota all'interno del bosco di larici e pini dove, in massima sicurezza, bambini, ragazzi e adulti possono cimentarsi su percorsi unici per momenti adrenalinici e sfide sorprendenti, in un ambiente naturale di rara bellezza.

Da domenica 3 luglio tutto questo sarà a disposizione dei visitatori di Domobianca365. L’inaugurazione del nuovo Parco Avventura, prevista alle ore 11.30, sarà anche il momento per ricordare la piccola Matilde Cara a cui è dedicato il Parco,

La realizzazione di uno dei nuovi percorsi, il giallo, accessibile agli ospiti e visitatori con disabilità, è stata possibile anche grazie alle famiglie Pagani e Stocco. Anna, Massimiliano e Antonio hanno permesso, con il loro contributo, di creare un percorso unico per le sue caratteristiche in tutta l'Ossola e in gran parte del nord Italia.

Completamente rinnovato, il Parco Avventura di Domobianca365 offre ora quattro percorsi.

Al percorso BLU, già esistente, si aggiungono il VERDE - specifico per i più piccoli -  con 15 passaggi, a un'altezza massima di 150 cm. Gli esploratori in erba, Imbragati e in piena sicurezza, potranno apprendere, insieme ai genitori che li potranno seguire da terra, i rudimenti dei passaggi sospesi, per un’esperienza unica ed esaltante.

Si sale un po' con l’altezza e si continua a passare da un albero all'altro con carrucole, ponti e corde sul percorso GIALLO. Completamente accessibile, anche alle persone con disabilità, il percorso potrà infatti essere affrontato su una carrozzina  e offre diversi passaggi su corde, reti, tronchi, mini zip line e tyrolienne.

Le vere emozioni in quota si vivranno sul percorso ROSSO, adatto anche agli adulti, con cammini sui tronchi sospesi a un'altezza fra i 10 e i 12 metri. Il finale è di quelli che si ricordano a lungo: un lancio nel vuoto da una piattaforma posta a un’altezza di 11 metri, una sorta di mini bungee jumping da provare e riprovare, o in alternativa un’emozionante zipline che attraversa i prati di Domobianca!

Il nuovo Parco Avventura di Domobianca365 è, come detto, intitolato alla memoria di Matilde Cara. Così il padre Andrea:
“Alinda, mia moglie, ed io siamo davvero emozionati e lieti di partecipare all’inaugurazione dell’ampliamento del Parco Avventura dedicato a Matilde, la nostra bambina. Un’emozione che si rinnova dopo l’appuntamento dello scorso anno e che si fa ancora più grande, così come più grande si è fatto il Parco. Ci immaginiamo Matilde qui a compiere mille acrobazie col suo spirito avventuriero e per questo ringraziamo tutto lo staff di Domobianca per questa dedica così importante per noi. Quest’anno poi possiamo partecipare non solo come genitori ma anche come Associazione Matibellula, nata in memoria di Matilde con l’intento di aiutare i bambini colpiti da patologie oncologiche o da particolari disagi, sostenere la ricerca medica contro il DIPG, il mondo dell’infanzia e dell’adolescenza. Vogliamo che tutti i bmabini possano vivere la propria vita a 360 gradi…anzi…a 365…come avrebbe fatto Matilde!”.

L'attrezzatura necessaria a cimentarsi nel Parco Avventura viene fornita direttamente all'ingresso e gli utenti sono seguiti da personale esperto e competente. I prezzi partono da 15 euro per cimentarsi nei percorsi VERDE e  GIALLO (facili) e da 18 euro per provare l’adrenalina dei percorsi BLU e ROSSO. Si potrà inoltre sperimentare il salto nel vuoto o la nuovissima tyrolienne al costo di 10 euro!

E alla fine dell’avventura non c’è niente di meglio di una merenda o di una sosta al LuseBar, vicinissimo al Parco, dove riprendere le forze, e il fiato, in vista del prossimo giro!

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore