/ Antrona

Antrona | 23 novembre 2022, 17:40

Imu non versata, il comune ricorre in Cassazione

Per recuperare da Enel Produzione la maggiore imposta dovuta a seguito della rettifica delle rendite catastali sulle centrali

Imu non versata, il comune ricorre in Cassazione

Si va in Cassazione per recuperare parte dell'Imu. La giunta comunale di Antrona Schieranco ha fatto ricorso per ‘resistere’ alla sentenza della commissione tributaria regionale che non gli ha dato soddisfazione in merito al recupero delle somme dell’ Imu, l’imposta municipale unica. In pratica si tratta delle annualità 2014- 2015, per un importo complessivo di 18.369,57 euro.

Nel 2019 il Comune di Antrona, sul cui territorio sorgono dighe e centrali idroelettriche ed altri immobili di società che producono energia, aveva emesso gli avvisi di accertamento relativi a quegli anni. Destinataria degli avvisi era la società Enel Produzione, dalla quale l’amministrazione intenderebbe recuperare la maggiore imposta dovuta a seguito della rettifica delle rendite catastali sulle centrali .

Ma all’azione del comune le Commissioni Tributaria Provinciale e poi quella Regionale hanno dato torto. Ora però, sulla base del consiglio del legale incaricato dal comune, l’avvocato Maurizio Rogora di Domodossola, Antrona ha ritenuto indispensabile proseguire il giudizio in Cassazione per difendere le sue ragioni. Il  legale domese sarà affiancato nella sua azione dalla collega Stefania Gianoncelli di Torino.

 

Renato Balducci

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore