/ Villadossola

Villadossola | 07 dicembre 2022, 11:00

Rifatta la segnaletica verticale in città

Intervento da 30 mila euro per rinnovare gran parte dei cartelli che regolano la viabilità

Rifatta la segnaletica verticale in città

Trentamila euro per rifare la segnaletica verticale in città.

‘’L’intervento, finanziato con i fondi dei frontalieri,  è in corso in questi giorni’’ dice Stefano Cittadino, assessore alle finanze del comune di Villadossola.

La segnaletica verticale, compresi alcuni specchi utili alla viabilità, necessitava da anni di un miglioramento.

Cambiati cartelli vecchi, sbiaditi, logori e anche alcuni ormai deteriorati a causa del tempo o di improvvisati graffitari, ma anche cartelli oggi superati perché posati decenni fa. E’ stata anche eliminata la segnaletica inutile e quella posizionata in modo assurdo, come il divieto di accesso in un giardino di una casa privata in via Bianchi che resisteva da decenni.  Tra l’altro verranno tolti tutti i cartelli con l’anacronistica a scritta ‘zona Peep’  ma anche rinnovati quelli di Sant’Andrea lungo le linee ferroviarie. Rifatti i divieti di sosta davanti alla Vinavil, nonché pali inutili rimasti a deteriorare il paesaggio.

Sono stati rinnovati anche molti cartelli vicino alle scuole per garantire più sicurezza agli alunni. L’intervento riguarda diverse zone di Villadossola, dalla zona centro alla zona sud.

Renato Balducci

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore