/ Associazioni

Associazioni | 11 dicembre 2022, 19:30

Una nuova lapide e un museo virtuale nei progetti dell'Anpi di Villa

Sabato si è tenuta l'annuale assemblea della sezione; annunciate le iniziative per il 2023 e approvato il bilancio

Un momento dell'assemblea: a sinistra l'ex presidente Omar Mazzocchi, il presidente Daniele Fortin e Ivana Bandini

Un momento dell'assemblea: a sinistra l'ex presidente Omar Mazzocchi, il presidente Daniele Fortin e Ivana Bandini

Un museo virtuale e un nuovo monumento per ricordare i fucilati di Pallanzeno in occasione dell’80° anniversario dell’Insurrezione popolare. Sono questi due dei progetti che l’Anpi di Villadossola mette in campo per l’anno prossimo. Lo afferma Daniele Fortin, presidente della sezione villadossolese, in occasione dell’annuale assemblea degli iscritti tenutasi sabato nella sala consiliare del municipio.

L’anno prossimo infatti Villadossola celebrerà l’80° anniversario dell’insurrezione del novembre 1943. E l’Anpi, in collaborazione con il comune di Pallanzeno, ha deciso di posare una nuova lapide nel luogo esatto dove i nazifascisti fucilarono sei persone, sulle rive del fiume Toce. Lapide che dovrebbe sorgere a poche decine di metri dal punto a dove oggi c’è una stele a ricordo.

L’assemblea della sezione è servita anche a rimarcare l’attività svolta nel corso del 2022. L’elenco di iniziative e eventi  è stato ricordato da Ivana Bandini, consigliera dell’Anpi e  consigliera comunale di Villa. Ha tracciato le escursioni fatte, i lavori di manutenzione svolti alla sede e alla Pianasca (da dove partì l’insurrezione nel ’43), ma anche le numerose visite alla sala storica, molte delle quali da parte di studenti provenienti da fuori Ossola.  Per il 2023, Bandini ha evidenziato l’intenzione a ripristinare a nuovo le scritte delle lapidi nei vari punti che ricordano la lotta di Resistenza.

Bandini e Fortin hanno parlato del museo virtuale che permetterà di valorizzare la storia della Resistenza  e valorizzare il materiale custodito nella sede di via XXV Aprile.  

Approvato in assemblea anche il bilancio 2022, che ruota attorno ai 5.9000 euro.

La sezione villadossolese conta 164 iscritti che si pensa di coinvolgere maggiormente nelle attività del prossimo anno, anche perché, ha detto Fortin, ‘’abbiamo tante idee ma occorrono ulteriori stimoli e partecipazione’’

Renato Balducci

WhatsApp Segui il canale di OssolaNews.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore