/ Calcio

Calcio | 04 marzo 2023, 17:00

Col Vigliano la prima di quattro partite delicate per la Juventus Domo

Reduci dal bel pareggio con la Pro Novara, i granata affrontano alcune rivali nella lotta per la salvezza

Col Vigliano la prima di quattro partite delicate per la Juventus Domo

‘’Un punto d’oro ma non è finita. Ma certo serve per il morale e soprattutto posso dire che abbiamo fatto una bella partita’’. Michael Nino, tecnico della Juventus Domo, è soddisfatto del 3 a 3 colto in casa della Pro Novara, una delle corazzate del girone. ‘’A differenza delle altre partite siamo riusciti a reagire – afferma - . Siamo anche rimasti in  dieci per l’espulsione di Fabio Cabrini ed abbiamo preso il terzo gol al 90’ ma abbiamo avuto la forza di reagire e pareggiare. Qui si vede il carattere e poi quando hai in campo certi giocatori i risultati arrivano’’.

Ora la Juventus Domo deve capitalizzare questo risultato, anche perché nelle prossime partite affronterà formazioni che pure lottano per salvarsi. Ed i punti varranno doppio. Domenica già al ‘Curotti’ arriva il Vigliano.

‘’Con il Vigliano  dobbiamo vincere perché altrimenti anche un pari potrebbe voler dire play out per noi – dice Nino – ; poi avremo Dufour Varallo, Bianzè e Valdengo. Un mese delicato e importante nel quale ti giochi tantissimo’’.

Intanto la giustizia sportiva ha confermato la squalifica per Soncin, respingendo il ricorso della società granata. 

Renato Balducci

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di OssolaNews.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore