/ Domodossola

Domodossola | 16 marzo 2023, 18:09

Presentato alla Prateria il villaggio turistico per le persone disabili FOTO E VIDEO

Il Lions Village è dotato di 3 casette che possono ospitare 16 persone

Presentato alla Prateria il villaggio turistico per le persone disabili FOTO E VIDEO

Il Lions Village la Prateria realizzato dai soci Lions e Leo di tutta Italia è ormai pronto ad accogliere i disabili che vogliono trascorrere un soggiorno in Ossola.

Le strutture occupano 36 metri quadrati e sono state collocate nell'area verde della Cooperativa vicino alla tensostruttura. Sono dotate di 16 posti letto per i disabili e loro accompagnatori, per un soggiorno di più giorni che potrà unire ricreazione e riabilitazione. Una di queste case è adatta anche per persone in carrozzina. La proposta si aggiunge al campo Italia Giovani disabili, che si svolge a luglio, e nato proprio a Domodossola nel 1994.

In pratica i Lions club e le associazioni presenti su tutto il territorio, potranno mandare in vacanza le persone con disabilità con i loro accompagnatori per qualche giorno scegliendo per loro un percorso che comprenderà ortoterapia, equitazione, psicomountainbike e percorsi rigenerativi tra le terme e le valli dell'Ossola.

Questa mattina il presidente della Cooperativa la Prateria, Ivan Guarducci, ha voluto ringraziare il presidente del Lions di Domodossola Giorgio Butti per il contributo di 2800 euro, fondi raccolti nell'ambito di una cena di gala a conclusione dei Campionati di sci lionistici che si sono svolti a Santa Maria Maggiore dal 9 al 12 febbraio. Ringraziamenti sono andati anche al presidente dell'Unione dei Comuni delle Valli dell'Ossola Bruno Toscani che si è adoperato per la realizzazione della recinzione con l'impiego da parte dell'ente di persone in stato di svantaggio nel mercato del lavoro.

All'incontro erano presenti anche il direttore della Prateria Alberto Poletti e il presidente dei Lions di Omegna Alessandro Ciapponi.

Due case mobili per disabili psichici sono state regalate dalla famiglia Manoni di Fondotoce, mentre la casa mobile per disabili fisici è stata regalata dal Lions International. La Prateria si è poi occupata delle attrezzature e dell' allacciamento di luce e gas.

“Avremmo voluto partire dall'inizio di marzo – ha spiegato Guarducci – ma abbiamo avuto un pochino di ritardo legato alle pratiche burocratiche per le autorizzazioni del comune di Domodossola. Ora possiamo partire, abbiamo pronto il sito ed è partita la campagna pubblicitaria. Ci rivolgiamo in particolare alle associazioni Anffas e Affdown e ai Lions Club per intercettare i ragazzi che potranno essere interessati ai soggiorni. L'intenzione è quella di riuscire a rendere gratuiti questi soggiorni e chiedere solo un piccolo contributo per le utenze”.

“Le nostre proposte riabilitative, per gli ospiti che soggiorneranno alla Prateria, sono molte – ha detto il direttore della Prateria Alberto Poletti - dall'ortoterapia, all'ippoterapia, alla psimountainbike, collaboriamo inoltre con molte associazioni sul territorio, su tutte il Gsh Sempione che svolge qui gli allenamenti dei propri atleti”.

 

Mary Borri

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di OssolaNews.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore