ELEZIONI REGIONALI
 / Politica

Politica | 26 maggio 2023, 08:20

La Provincia del Vco nel Comitato tecnico regionale per le foreste ed il legno

Lana: “Risultato storico che permetterà al territorio di essere in prima linea su tematiche strategiche. Saremo aperti a tutti i contributi”

La Provincia del Vco nel Comitato tecnico regionale per le foreste ed il legno

Le recenti modifiche alla legge regionale in materia di gestione e promozione economica delle foreste rappresentano un ulteriore riconoscimento del ruolo della nostra Provincia in una delle materie che le sono state attribuite in virtù della specificità montana.

In particolare, alla Provincia viene attribuita la presidenza degli uffici di piano che dovranno occuparsi della pianificazione forestale a livello provinciale, mentre a scala di pianificazione di dettaglio vengono ribadite le competenze già attribuite (approvazione dei piani di gestione forestale) e viene riconosciuta la possibilità di redigere piani forestali relativi alla gestione del rischio alluvionale.

Inoltre, la Provincia entrerà a far parte del Comitato tecnico regionale per le foreste ed il legno, che ha funzione consultiva e di supporto tecnico scientifico alla Regione in materia di programmazione forestale.

L'ingresso di un membro permanente nel comitato tecnico regionale rappresenta un riconoscimento del contributo che il nostro Ente può dare nello sviluppo e attuazione delle politiche regionali, un risultato storico che permetterà al territorio di essere in prima linea su tematiche strategiche per il VCO; a tal proposito ringrazio tutti gli Enti che nell'assemblea della Conferenza delle Autonomie Locali hanno votato favorevolmente alla richiesta proposta dal sottoscritto, un riconoscimento per nulla scontato ed ottenuto con un importante lavoro di concertazione tra i nostri uffici, la nostra Amministrazione e la Regione Piemonte, grazie anche all'interessamento del Consigliere Alberto Preioni.

Interpreteremo questo ruolo con concretezza, portando le nostre idee, esperienze e conoscenza del territorio, a tal proposito con decreto presidenziale ho individuato nel Dott. De Zordi (agronomo forestale) e nell'Ing.Tartari (Ingegnere ambientale) i membri effettivo e supplente che rappresenteranno il nostro Ente al tavolo del comitato tecnico.

Il ruolo che ci è stato attribuito nella pianificazione di area vasta è importante perchè ci permetterà di definire le priorità per lo sviluppo ambientale e socioeconomico delle nostre foreste che, ricordo, occupano circa il sessanta per cento del territorio provinciale.

Saremo aperti a tutti i contributi, una pianificazione di questo tipo deve essere condivisa il più possibile per essere efficace e vorremmo che tutti i soggetti fossero consapevoli che prendersi cura dei boschi ha un valore economico ma significa anche protezione del suolo, della biodiversità, del paesaggio e in generale del benessere delle persone. Inoltre questo livello di pianificazione si occuperà anche dei pascoli che nelle nostre zone sono un habitat importantissimo e anche di eccezionale bellezza ma che per mantenersi come tale necessita della presenza degli allevamenti di montagna, ad oggi in forte difficoltà.

Altrettanto importante è la possibilità di redigere dei piani di gestione forestale per le aree a rischio di alluvione, una gestione attiva e sostenibile è fondamentale per tutelare le nostre case e strade”.

Così in una nota stampa il presidente della Provincia del Vco Alessandro Lana.

C.S.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di OssolaNews.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore