ELEZIONI REGIONALI
 / Cultura

Cultura | 17 aprile 2024, 15:00

Continuano i successi del giovane pianista domese Amir Salhi

Il musicista, classe 2002, si è aggiudicato il prestigioso premio Enrica Prati

Continuano i successi del giovane pianista domese Amir Salhi

Continuano i successi del giovane pianista domese Amir Salhi. Domenica 14 aprile ha vinto il primo premio al concorso internazionale Val Tidone, competizione polistrumentale che ogni anno vede darsi appuntamento in provincia di Piacenza centinaia di giovani musicisti da tutto il mondo.

Amir domenica si è aggiudicato, nella sezione musica da camera, il prestigioso premio Enrica Prati con l'esecuzione del Quartetto n.1 op.25 di Brahms interpretata insieme ad altri tre giovani musicisti tutti nati nel 2002: Alvise Berto, Chiara Bosna e Luca Talassi del Conservatorio di Padova e Rovigo. Il premio Prati, intitolato alla compianta editrice di Libertà, è stato assegnato al Quartetto dal pubblico presente in sala.

Amir Salhi supera così i 60 primi premi (quasi tutti assoluti) vinti. Premi importanti quali la Medaglia del Senato, quella della Camera dei deputati, il titolo di Cavalierato giovanile e la medaglia d'oro quale miglior diplomato di una scuola comasca. Frequenta infatti da sempre l'Accademia pianistica giovani talenti di Alzate Brianza (Como), seguito dalla professoressa Claudia Boz, e il Conservatorio Pollini di Padova dove, sotto la guida del Maestro Luca Torrigiani, sta frequentando il biennio di Pianoforte con curvatura solistico-concertistica. Molti gli impegni importanti che attendono Amir nei prossimi mesi, tra cui un concerto a Savona e uno a Roma.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di OssolaNews.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore