ELEZIONI REGIONALI
 / Attualità

Attualità | 20 aprile 2024, 18:15

Oltre 52mila euro a 21 progetti, grazie alla Fondazione Giovani Vco

Alla Casa della Resistenza è stato presentato anche il progetto di inclusione al femminile 'Prime Minister'

Oltre 52mila euro a 21 progetti, grazie alla Fondazione Giovani Vco

Si è svolta alla Casa della resistenza sabato mattina la conferenza stampa della Fondazione Comunitaria del Vco “Politiche a sostegno dei giovani”.

Fondazione Giovani VCO inizia il suo percorso a settembre 2023 con un gruppo composto da 12 ragazzi e ragazze, provenienti da diversi Istituti Superiori del Verbano Cusio Ossola (Rosmini International Campus, I.I.S. "Cobianchi", L.S. "B. Cavalieri", I.L.S. "Maggia", I.P.S.A.A. "Fobelli", I.I.S. "Dalla Chiesa-Spinelli", L.S. "Spezia", Istituto Ferrini-Franzosini, Istituto Alberghiero Mellerio Rosmini, I.I.S. "Gobetti") che sono Andrea Collu, Andrea Testore, Alice Ronzio, Altisa Osmani, Asia Caretti, Aurora Pensa, Cecilia Petrizzi, Chiara Volanti, Edoardo Fanucchi, Giorgia Gruppioni, Simone Lecchi e Tommaso Vicini.

Il gruppo, coordinato da Letizia Savoini, ha come scopo di promuovere la cultura della solidarietà del volontariato e di sensibilizzare i giovani sulle problematiche sociali locali, attraverso l'attivazione civica e il coinvolgimento delle nuove generazioni.

“Il bando ha avuto un grande successo”, sono 31 le candidature pervenute, 21 sono stati i progetti finanziati per un totale di € 52.000. grazie a un'integrazione di budget messa dalla Fondazione Comunitaria.

I progetti sostenuti sono stati di vario tipo, da eventi culturali, iniziative sportive e ambientali e anche di formazione e socializzazione. Gli enti che le hanno presentate sono associazione giovanili e non, qualche comune, oratori e alcune scuole.

Dopo una breve introduzione di Maurizio De Paoli, presidente della Fondazione Comunitaria Vco, la parola ai ragazzi che, raccontano la loro esperienza in questo progetto, “è stato entusiasmante poter far parte di questo gruppo, abbiamo avuto modo di crescere molto e confrontarci“ si presentano a turno e raccontano come hanno vissuto questo percorso - “all’inizio è stato un po' difficile perché era tutto nuovo per noi ma poi, grazie anche alla nostra tutor Letizia, siamo entrati in sintonia, ora ci sentiamo anche al di fuori della Fondazione”.

Letizia Savoini dopo aver ringraziato la Fondazione e tutte le istituzioni ha voluto sottolineare l’importanza del lavoro svolto dei ragazzi: “Questo percorso è stato un successo, non ci aspettavamo così tante richieste e faccio i complimenti ai ragazzi che si sono impegnati tantissimo”.

Durante la conferenza è anche stato presentato il progetto “Prime Minister” un progetto di inclusione e di empowerment femminile nato per offrire una scuola di formazione di leadership, politica e cittadinanza attiva a ragazze dai 15 ai 19 anni, con l’obiettivo che ogni ragazza possa esprimere liberamente le proprie ambizioni, che possa essere e diventare ciò che vuole, contribuendo al bene comune.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di OssolaNews.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore