/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | 04 marzo 2021, 13:04

Cirio conferma: "Da lunedì tutte le scuole ossolane chiuse"

Per Verbano e Cusio Dad dalla seconda media fino alla quinta superiore

Cirio conferma: "Da lunedì tutte le scuole ossolane chiuse"

La notizia era nell'aria da ieri, ma questa mattina è arrivata la conferma direttamente dal governatore Cirio: “Lunedì chiudono per due settimane tutte le scuole dell'Ossola”.

Il governatore, a margine della sua visita per parlare di Recovery Plan a Verbania, rispondendo alle domande dei giornalisti ha confermato la chiusura delle scuole in tutta l'Ossola da lunedì per le successive due settimane.

Restano aperti gli asili nido, mentre non è ancora chiaro se le Materne chiuderanno o potranno continuare ad accogliere i bimbi.

Nel Cusio e nel Verbano invece Dad per tutti gli studenti della seconda e terza media e per quelli delle superiori. I dati in Ossola sono preoccupanti e sono costantemente monitorati dall'Unità di Crisi regionale.

 

I dati, aggiornati a ieri sera, ci dicono che in Ossola ci sono 453 nuovi contagi ogni 100 mila abitanti i, 145 nel Cusio, 206 nel Verbano. L’indice di contagio in Ossola è del 2,2, nel Verbano e nel Cusio le cose vanno leggermente meglio, siamo all’1,3. Qui la situazione è decisamente migliore. Oggi alle 18 sarò in grado di fornire i dati aggiornati ad oggi. Le restrizioni entreranno in vigore da lunedì”.

Stiamo vivendo una terza ondata pandemica – ha commentato Cirio – che c’impone di agire in modo rigoroso. Io mi sono ammalato di Covid il 6 marzo dello scorso anno, sono guarito dopo due settimane. Quindi sono particolarmente sensibile. Il vento è cambiato. Il virus sta colpendo i giovani e ciò c’impone di agire rapidamente. Col governo Draghi la situazione è cambiata in meglio. Non veniamo più informati un’ora prima, il dpcm non entra in vigore immediatamente e anche le Regioni possono programmare meglio le restrizioni per i loro territori”.

 

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore