/ Ossola

Che tempo fa

Cerca nel web

Ossola | 13 aprile 2021, 11:39

Come rendere la pulizia della casa più divertente

Come rendere la pulizia della casa più divertente

No, non ti stiamo suggerendo di travestirti come Freddie Mercury nel famoso video in cui, vestito di tutto punto come una signora, passa l’aspirapolvere in salotto. Tuttavia, anche senza l’uso di parrucche e minigonne, la pulizia della casa può diventare più divertente, o quantomeno più leggera. Basta utilizzare pochi piccoli accorgimenti, e rendere i nostri ambienti sani e accoglienti diventerà una piacevole routine, un momento per scaricare le tensioni e per prenderci cura di noi stessi rendendo il nostro ambiente pulito e profumato. Alla fine di tutto, sarà come aver fatto un bagno rilassante con una candela aromatica accesa.

L’ imperativo categorico è ridurre tutti gli sforzi che potete. Anzitutto creando una tabella delle pulizie, così che non vi troviate con un’enorme mole di lavoro. Inoltre: alla fine di ogni pulizia mettete in ammollo nella candeggina tutto ciò che avete usato per pulire il bagno? Basta un minuto in microonde per eliminare ogni batterio. O ancora: vi concentrate su pavimenti e tappeti con ben due scope, spazzando e sbattendo a più non posso? Acquistare una delle migliori scope elettriche non vi costerà molto (guardate LaTop10), e, oltre a pulire in modo decisamente più profondo, ridurrà notevolmente i tempi di pulizia.

Secondo step: associate le pulizie a qualcosa di divertente, come la musica o il workout. Potete creare una playlist che vi dia il ritmo, o associare la pulizia delle diverse superfici ad alcuni esercizi. La scopa elettrica è perfetta per fare gli squat, così come i vetri da pulire sono ottimi alleati dei bicipiti. In questo modo, oltre a divertirvi, avrete fatto ben due cose per voi stessi.

E poi, perché pulire da soli? Prendersi cura della casa può rivelarsi un’ottima attività di team building per tutta la famiglia. Assegnate un compito a ciascuno, ovviamente tenendo conto di capacità ed età, e mettetevi tutti insieme al lavoro. Magari cantando, o ascoltando musica. Educherete i bambini ad essere più ordinati, e trasformerete le pulizie in un’occasione per stare insieme. Potete anche fare una sfida, fissando un tempo limite entro il quale portare a termine il lavoro, e prevedendo un premio per il lavoro più veloce e accurato.

E per chi viveo pulisce da solo? La Marie Kondo che è in voi sta per scatenarsi. I single hanno sempre poco tempo per prendersi cura di se stessi, figuriamoci della casa. Combinare le due cose può quindi rivelarsi davvero vantaggioso. Per prima cosa, dal momento che pulire ci fa sudare e ci apre i pori, questo è decisamente il momento giusto per applicare una maschera viso e una per capelli. Tanto più che, a fine pulizie, dovrete in ogni caso farvi una doccia.

Inoltre, questo è un momento ideale per recuperare quel libro che avete sempre voluto leggere, ma in versione audiolibro, quel programma tv o quel podcast per cui non avete mai tempo. Smartphone in tasca, scopa elettrica alla mano, e via che è un piacere!

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore