/ Antigorio

Antigorio | 03 luglio 2021, 19:40

Il 'papà' del Crodino diventa cittadino onorario di Crodo

Dopo la decisione del consiglio comunale, la cerimonia si terrà sabato 10 luglio al centro Ginocchi

Il 'papà' del Crodino diventa cittadino onorario di Crodo

Sarà consegnata sabato 10 luglio la cittadinanza onoraria a Maurizio Gozzelino, il ‘papà’ del Crodino. Dopo la decisione deliberata dal consiglio comunale del paese antigoriano, la consegna ufficiale della cittadinanza. Che sarà consegnata alle 17,30 di sabato al centro ‘Ginocchi’.

Fu Gozzelino che, nel 1963,  inventò la miscela di erbe aromatiche che poi, l'anno successivo, diede origine all'analcolico biondo;  classe 1935, saluzzese, era stato dipendente delle Terme di Crodo come responsabile del Reparto Sciroppi, con l’incarico di riformulare le bibite prodotte e creare nuove bevande ed aperitivi. Nel 2016 era stato  premiato dal Centro Studi Piero Ginocchi con il Ginocchi d’Oro ‘’per avere con passione, tenacia e maestria dosato i giusti ingredienti che hanno dato origine all’aperitivo analcolico per eccellenza: il Crodino, grazie al quale la Terme di Crodo è diventata una grande industria portando indiscussi benefici per molte persone e aziende’’.

La cerimonia rientra anche nei festeggiamenti per la festa patronale di Crodo, la cui patrona è santa Lupercilla.

Renato Balducci

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di OssolaNews.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore