/ Villadossola

Che tempo fa

Cerca nel web

Villadossola | 29 agosto 2021, 11:40

''Abbiamo liberato ingenti fondi per finanziare importanti opere''

L'assessore Stefano Cittadino spiega i rilievi fatti dalla Corte dei Conti al bilancio del Comune

''Abbiamo liberato ingenti fondi per finanziare importanti opere''

L’assessore al bilancio del Comune di Villadossola ha risposto ai rilievi fatti di recente dalla Corte dei Conti al bilancio comunale, rilievi che erano stati oggetto di due nostri articoli.

Ecco ora le spiegazioni dell’assessore Stefano Cittadino.

‘’Periodicamente la Corte dei Conti analizza le relazioni trasmesse dal Revisore dei Conti relative agli ultimi consuntivi approvati. Nel mese di aprile, abbiamo ricevuto l’istruttoria che prendeva in esame i rendiconti approvati relativi agli anni 2017, 2018 e 2019. Come richiesto dalla Corte, abbiamo prontamente trasmesso, entro il termine perentorio di 15 giorni, precisa e dettagliata documentazione in risposta alle osservazioni ricevute. Le criticità rilevate dalla Corte sul fondo pluriennale vincolato, sul fondo crediti di dubbia esigibilità e sulla razionalizzazione delle partecipate sono tecnicismi che sicuramente saranno presi in considerazione nella stesura del prossimo rendiconto, ma che non pregiudicano in alcun modo gli equilibri di bilancio. Se consideriamo il fondo pluriennale vincolato, Il fatto che una somma inserita venga portata a residuo, non incide sulla parte libera dell’avanzo di amministrazione. Per quanto riguarda il fondo crediti, in esso sono state introdotte solamente le entrate a “rischio effettivo” di mancato incasso da parte dell’Ente, quelle ritenute dalla Corte come non considerate ma che avrebbero dovuto esserlo, sono successivamente state incassate e quindi non sussistono residui da cancellare che potrebbero pesare negativamente sul risultato di amministrazione. Una nota a parte merita la considerazione sulla razionalizzazione delle partecipate, la Corte accetta le motivazioni addotte dal Comune in merito alla scelta di mantenere la partecipata, si limita a chiedere di valutare i vantaggi istituzionali legati al mantenimento della partecipazione e questo sarà fatto certamente in sede di Consiglio Comunale, nei termini previsti dalla normativa vigente. A seguito delle risposte fornite, la Corte dei Conti con delibera 91 del 20 Maggio 2021 ha concluso l’istruttoria di verifica con numero 2 inviti e numero 2 disposziioni, che riporto in parte integrale a seguire. Invita 1. l’Ente a prestare particolare attenzione all’esame dei principi contabili, anche al fine di una corretta compilazione dei prospetti da allegare al bilancio e allo scopo di garantire uniformità dei dati inseriti negli stessi e trasmessi alla Banca Dati delle Pubbliche Amministrazioni. 2. il Comune di Villadossola, in occasione della prossima revisione ordinaria delle proprie partecipazioni, a motivare adeguatamente le ragioni del mantenimento della partecipazione societaria nella società S.E.O. s.r.l., secondo quanto disposto in parte motiva, nonostante la presenza dei presupposti indicati dall’art 20, c 2, lett b) e d). DISPONE 1. che l’Ente provveda a determinare il Fondo crediti di dubbia esigibilità nel rispetto di quanto disposto in parte motiva in sede di approvazione del prossimo rendiconto; Comune di Villadossola - Prot 0005276 del 28/05/2021 Tit 5 Cl 2 Fasc 25 2. che la presente deliberazione sia trasmessa al Consiglio comunale, al Sindaco ed all’Organo di revisione economico-finanziaria del Comune di Villadossola. Concludo esprimendo la mia soddisfazione per il lavoro svolto fin qui. Pur affrontando enormi criticità dovute sia alla struttura del bilancio del Comune, e non di meno alla situazione emergenziale che abbiamo dovuto affrontare, si è riusciti a liberare ingenti fondi di bilancio per finanziare le importanti opere realizzate e in fase di realizzazione sul territorio comunale, mantenendo comunque i conti in equilibrio e al riparo da manovre correttive che la delibera stessa della Corte dei Conti certifica come non necessarie’’.

Renato Balducci

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore