/ Villadossola

Che tempo fa

Cerca nel web

Villadossola | 01 settembre 2021, 19:10

Triste fine per il 'Bagnolini': sarà demolito in Turchia

Il sommegibile,classe Toti, intitolato all'eroe villadossolese, era stato radiato nel 1991

Il sommergibile Attilio Bagnolini

Il sommergibile Attilio Bagnolini

Triste e silenziosa fine per il ‘Bagnolini’. Assieme ad altre tre unità dismesse della Marina Militare, il sommergibile, intitolato all’eroe villadossolese,  ha lasciato l'Italia diretto in Turchia, dove sarà demolito. Il trasporto è avvenuto con la nave autoaffondante Yacht Express.

Ricordiamo che il ‘Bagnolini’  era stato radiato dai registri della Difesa nel 1991. Il sottomarino, matricola 505, era il secondo mezzo navale a portare questo nome. Dopo il varo fu il secondo sommergibile della classe Toti.  Impostato l'11 aprile 1965, varato il 26 agosto 1967, consegnato alla Marina il 16 giugno 1968 e posto in disarmo il 5 luglio 1991. Precedentemente un altro sommergibile venne battezzato con il nome dell’eroe villadossolese: mezzo navale che partecipò alla II Guerra Mondiale.

Dalla sua radiazione a nessuna nave della Marina Militare è stato più attribuito il nome di Attilio Bagnolini e nessuna amministrazione comunale in questi ultimi 30 anni lo ha mai chiesto al Ministero della Difesa.

Attilio Bagnolini era in forze all’11° Reggimento Alpini, Battaglione Intra, 7a Compagnia: cadde ferito a morte durante la battaglia dei Laghi Ascianghi, il 31 marzo 1936, ai 2512 metri del passo Mècan (Africa Orientale). Fu decorato di Medaglia d’oro al Valor Militare alla memoria.

 

Renato Balducci

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore